STEFANIA DI NICOLA: “SARANNO I BAMBINI AD ADDOBBARE I NEGOZI DELLA CITTA’ PER IL PERIODO NATALIZIO”

Presentata questa mattina la seconda edizione dell’iniziativa natalizia“Un addobbo per la tua città”, voluta dalla consigliera Stefania Di Nicola e realizzata grazie alla sinergia con l’associazione dei commercianti “Montesilvano nel Cuore” e con gli Istituti scolastici della città. Anche quest’anno, dunque, nelle vetrine di oltre 40 esercizi commerciali verranno esposti gli addobbi natalizi realizzati dai bambini delle scuole dell’infanzia e dai piccoli alunni delle scuole primarie.

 

“Ringrazio i presidi – ha detto la consigliera Stefania Di Nicola oggi in conferenza stampa insieme al consigliere Massimiliano Pavone ed a Gianfranco Costantini dell’associazione Montesilvano nel cuore - che hanno accolto ben volentieri questa iniziativa, così come ringrazio i commercianti che hanno aderito anche quest’anno. Il Natale di Montesilvano sarà addobbato dai nostri giovani ed i loro talenti saranno messi in vetrina,nel vero senso della parola. Ma questa iniziativa, che ripetiamo dopo il successo dell’anno scorso, vuole anche riconoscere la valenza di tutte gli esercizi commerciali che stanno vivendo un momento di difficoltà economica e di vendite e vuole sensibilizzare le famiglie a fare acquisti natalizi in città”.

“Martedì 17 dicembre – ha spiegato la consigliera - ritireremo gli addobbi realizzati dai bambini ed una apposita commissione di dipendenti comunali decreterà i tre migliori lavori. A questi verranno consegnati dei buoni acquisto presso i negozi che hanno aderito all’iniziativa e tutti gli addobbi verranno esposti nelle vetrine dei negozi. Mercoledì 18, infatti, precederemo alla assegnazione degli addobbi per ogni esercizio commerciale”.

“Siamo contenti dell’iniziativa e ringraziamo l’Amministrazione comunale per averla ripetuta anche quest’anno. Gli addobbi verranno realizzati con materiale da riciclo – ha spiegato Gianfranco Costantini – perché il messaggio che vogliamo dare ai nostri ragazzi è quello della cultura alla sostenibilità”.

Presenti alla conferenza stampa di questa mattina anche i bambini delle seconde classi, B e C, della scuola elementare Troiano Delfico accompagnati dalle loro insegnanti”.