Progetto di Variante del Piano Stralcio di Bacino per l'Assetto Idrogeologico "Fenomeni Gravitativi e Processi Erosivi" -- PAI.

Avvio fase di preconcertazione con i portatori d'interesse per la provincia di Pescara.

Si rende noto che l'AUTORITÀ DEI BACINI DI RILIEVO REGIONALE DELL'ABRUZZO ha attivato le procedure per l'adozione della Variante al Piano Stralcio di Bacino per l'Assetto Idrogeologico, così come previsto dalla L. 183/89, dalla L. 226/99, dalla L. 365/00 ed infine dalla L.R. 18/83 e dalla L.R. 81/98. 


Nell'ambito delle procedure di adozione la norma prevede conferenze programmatiche affinché i portatori di interesse possano produrre osservazioni agli elaborati di Piano.

Il Settore Urbanistica ha pubblicato, in data 16.07.2013 con n. pub. 2013/2193, Avviso Pubblico mediante il quale vengono fornite informazioni relative al procedimento di pre-adozione.

Tenuto conto che, in sede di conferenza, l'AUTORITÀ DEI BACINI ha consegnato a questa Amministrazione i nuovi elaborati grafici e le modifiche normative proposte al vigente PAI e consultabili presso l'ufficio Urbanistica di questo Comune nei seguenti orari di apertura al pubblico:

/- lunedì e venerdì 9:00 - 12:30/

/- martedì e giovedì 15:30 - 17:30/

questa Amministrazione invita i cittadini interessati a presentare al Comune, entro 30 gg. come specificato nel citato Avviso, contributi partecipativi utili alla predisposizione delle opportune osservazioni da proporre in fase di preconcertazione.

Scarica documento