COMUNE DI MONTESILVANO: TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PIENA PROPRIETA’

Il settore urbanistica del Comune di Montesilvano informa che, in conformità alle leggi vigenti ed in attuazione della delibera n. 131 del 25/11/2013 del Consiglio Comunale, è possibile la trasformazione del “DIRITTO DI SUPERFICIE” in "DIRITTO DI PIENA  PROPRIETÀ" delle aree comprese nei Piani di Edilizia Economica e Popolare (PEEP) già assegnate in diritto di superficie.

 

Potranno richiedere la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà, i soggetti singoli, gli assegnatari di cooperative edificatrici e di imprese, le persone giuridiche che siano proprietari di alloggi realizzati in aree comprese nei Piani PEEP, già concesse in diritto di superficie. I lotti interessati dalla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà  sono elencati nella delibera di Consiglio Comunale n. 131 del 25/11/2013 pubblicata nel sito istituzionale www.comune.montesilvano.pe.it in home page. Si diventa proprietari, in proporzione alla consistenza dell’alloggio,   dell'area su cui è edificato l'immobile, comprese le aree di pertinenza, in seguito l'alloggio potrà essere venduto con la piena disponibilità dell’area su cui insiste. Qualora non venga acquisito il diritto di proprietà dell’area su cui insiste l’alloggio, dopo 99 anni dalla stipula della prima convenzione, salvo rinnovo, il terreno, su cui è costruito l’immobile, ritorna nella piena disponibilità del Comune, insieme alla proprietà del fabbricato.  Il costo del trasferimento è individuale ed è calcolato in base alla consistenza volumetrica dell’alloggio cosi come indicato nella delibera di Consiglio Comunale, pubblicata sul sito del comune, dove sono stati approvati detti valori. Oltre al corrispettivo, così come calcolato dal Comune di Montesilvano, sono a carico del proprietario richiedente le spese notarili, catastali ed ipotecarie, nonché  le imposte di registro e di bollo, inerenti e conseguenti alla cessione del diritto di proprietà delle aree già concesse in diritto di superficie. Per aderire, non è necessario che tutti i condomini di uno stabile siano d'accordo, ma ciascuno può decidere individualmente in totale autonomia dagli altri. Per procedere con la cessione pro quota in diritto di proprietà delle aree concesse in diritto di superficie, ai sensi dell’art. 31, e seguenti, della Legge n. 448 del 23/12/1998, è necessario fare richiesta all’Amministrazione Comunale di Montesilvano, il cui fac-simile della domanda  è reperibile sul sito internet del Comune o richiederlo presso gli uffici del Settore Urbanistica.

Nella domanda  è necessario riportare:

1) Generalità del/i sottoscrittore/i proprietario/i dell’immobile che insiste sull’area;

2) Dati catastali esatti dell’immobile di cui si è proprietari;

3) Pianta catastale corrispondente all’immobile indicati al punto 2), calcolo dei volumi, cosi come indicato in delibera.

Con l’invio della richiesta i sottoscrittori dovranno impegnarsi a versare il corrispettivo, cosi come calcolato dagli uffici preposti in unica soluzione o  in quattro rate trimestrali, previa presentazione di fidejussione bancaria  da presentare  al momento della stipula dell’atto pubblico di trasferimento, che dovrà essere sottoscritto entro 30 giorni dalla richiesta; il mancato rispetto di tale termine sarà inteso come rinuncia formale ed il procedimento considerato concluso.

Per coloro che non aderiranno resterà invariata la situazione attuale, con le condizioni stabilite nella originaria convenzione.

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy