SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI A MONTESILVANO: TRADECO SUBENTRA A ECOEMME

NUMERO VERDE PROVVISORIO PER COMUNICAZIONI DEI CITTADINI PER RITIRO INGOMBRANTI, RACCOLTA DEL VERDE A DOMICILIO; SU RICHIESTA, RACCOLTA, RACCOLTA DEI RIFIUTI SULLE SPIAGGE LIBERE, BONIFICA E RIMOZIONE DI DISCARICHE ABUSIVE SUL SUOLO PUBBLICO

TRA.DE.CO
800 27 6423

UFFICIO - CONTATTI E SEGNALAZIONI VARIE
085 46 89 131

 

Arriva la nuova ditta di gestione del servizio rifiuti e di igiene urbana nel Comune di Montesilvano. Da, domani, venerdì primo febbraio, infatti, la Tra.de.co. srl - che si è aggiudicata la gara di appalto indetta dal Comune per un canone quinquennale di circa 4 milioni di euro annui - subentra  alla Ecoemme Spa. 

A novembre scorso è  stato firmato il contratto tra la ditta di gestione del servizio rifiuti ed il Comune di Montesilvano, mentre nei giorni scorsi vi è stato l’incontro con le sigle sindacali per il riassorbimento di tutti i dipendenti della Ecoemme, che di fatto sono entrati a far parte della squadra della Tra.De.Co. Dunque, cambieranno le abitudini dei residenti della città di Montesilvano che potranno usufruire di una differenziata di prossimità e ancor più quelle delle attività commerciali che, invece, dovranno rispettare le regole della raccolta Porta a Porta. Parliamo in questo caso, ad esempio, di ristoranti, bar, farmacie, alberghi, ma anche scuole, centri commerciali, fruttivendoli, fiorai, banche. Proprio per questo motivo gli uffici comunali ed i referenti della Tradeco cominceranno la nuova gestione partendo con una serie di incontri con le categorie coinvolte con il Porta a porta e consegneranno in comodato d’uso gratuito i contenitori da utilizzare, registrando per ogni utenza l’avvenuta consegna. Il primo di questi incontri è previsto per martedì, 4 febbraio, con Sib-Confcommercio, Siba Confesercenti, Cna Balneatori,, Assobalneatori e dirigenti scolastici. Il 6  febbraio sarà la volta dei referenti di Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, Confindustria Pescara, Cna Pescara, Albergatori.  Si tratta dei primi di una serie di incontri che si ripeteranno e che verranno accompagnati da una forte attività di informazione. Anche per le utenze domestiche partirà una importante campagna informativa per arrivare preparati al nuovo servizio che prevede il posizionamento sul territorio della città in maniera capillare di differenti tipologie di cassonetti: indifferenziata, carta, plastica e lattine, vetro, organico. Inoltre, il nuovo contratto prevede una serie di servizi aggiuntivi come raccolta del verde a domicilio  su richiesta, raccolta, raccolta dei rifiuti sulle spiagge libere, bonifica e rimozione di discariche abusive sul suolo pubblico, raccolta di siringhe abbandonate su chiamata, raccolta di oli e grassi vegetali con appositi contenitori, posizionamento di distributori di set per la rimozione di defezioni canine, rimozione di chewing gum dalle principali piazze.
Nelle prossime settimane, dunque, al termine delle attività di informazione delle attività commerciali e della consegna ad esse dei contenitori dove conferire in maniera differenziata i rifiuti per il porta a porta, si procederà alla  sostituzione ed al posizionamento dei nuovi cassonetti per la differenziata stradale di prossimità per tutte le utenze domestiche, intervenendo gradualmente su ogni strada del territorio per arrivare alla sua copertura totale.