Insegne pubblicitarie, Paolo Cilli: “Tavolo di concertazione con Soget e Associazioni di Categoria”

Paolo CilliTrovare un punto di incontro che tenga conto delle esigenze dei commercianti e del rispetto degli adempimenti delle tasse sulle insegne. Questo l'obiettivo di Paolo Cilli, assessore al commercio di Montesilvano, che interviene sulle richieste avanzate dalla Confesercenti in merito a un piano insegne che regolamenti gli impianti pubblicitari della città.
«Siamo consapevoli delle difficoltà economiche che molte delle attività commerciali riscontrano in questo periodo, aggravate dalle sanzioni che si troverebbero a dover pagare per eventuali irregolarità nel pagamento delle imposte sulle loro insegne. Riteniamo che la Soget, la Società di Gestione Entrate e Tributi della città, stia semplicemente assolvendo ai suoi doveri. Abbiamo pertanto già preso contatti con Gianni Taucci, direttore provinciale della Confesercenti che incontreremo la prossima settimana per ascoltare le richieste della categoria. In un secondo momento - conclude Cilli - avvieremo un tavolo di concertazione con la Soget che coinvolgerà tutte le parti, così da trovare la giusta quadra che tenga conto delle esigenze dei commercianti della nostra città».