Via Spaventa, Brocchi e De Martinis vanno in sopralluogo

Troverà a breve una soluzione il problema che da diversi mesi affligge i residenti di via Spaventa a Montesilvano. Sollecitati dalle numerose segnalazioni di alcuni Montesilvanesi, gli assessori Leo Brocchi e Ottavio De Martinis, insieme al dirigente ai Lavori Pubblici, Gianfranco Niccolò, hanno eseguito questa mattina un sopralluogo sulla strada per verificare l'entità del disagio. I lavori, iniziati lo scorso gennaio, che prevedevano la sistemazione di via Spaventa, con un intervento di adeguamento e miglioria del deflusso delle acque meteoriche e dei sottoservizi sono stati improvvisamente interrotti, lasciando alcuni tratti di fogne completamente scoperte.
«Abbiamo immediatamente contattato la ditta incaricata dei lavori al fine di riattivare con la massima urgenza il cantiere e completare le operazioni necessarie alla risoluzione del problema - hanno commentato i due assessori -. Nel corso del sopralluogo abbiamo anche riscontrato una problematica aggiuntiva dovuta ad una conduttura di gas che andrà sistemata. Non appena individueremo i fondi necessari agiremo anche su di essa. Intanto, in attesa della riapertura del cantiere - concludono gli assessori - abbiamo incaricato la ditta di pulire nelle prossime ore la rete fognaria, tutelando il diritto alla salute pubblica di tutti i Montesilvanesi».