Piantumato al Liceo D’Ascanio un albero in memoria di Micol Cavicchia

intitolazione micol 2E’ stata una cerimonia sobria ed emozionante, quella organizzata dal Liceo Scientifico D’Ascanio per ricordare Micol Cavicchia, la giovane studentessa scomparsa prematuramente nel 2002 a causa di una malattia degenerativa. Alla commemorazione hanno preso parte, oltre ai genitori della giovane Micol, anche il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno e il presidente del Consiglio Comunale Umberto Di Pasquale.
In occasione della Giornata Internazionale dell’Albero, sono stati piantumati, alla presenza di una folta rappresentanza della scuola, due lecci, alberi sempreverdi per testimoniare che il ricordo di Micol rimarrà indelebile nelle memorie.
L’intitolazione, deliberata dalla Giunta di Montesilvano, rientra nell’ambito del progetto “L’albero delle idee” del Liceo Scientifico di Montesilvano, che prevede la piantumazione di varie piante ad alto fusto in un angolo del giardino della scuola, affinché diventi uno spazio di incontro per i giovani studenti. 


«E’ stato un onore – ha commentato il primo cittadino – partecipare a questa iniziativa che ha la duplice funzione di stimolare le coscienze ecologiche di questi giovani studenti e, fatto ancor più importante, ricordare la figura di Micol che pur nella malattia ha sempre dimostrato una grande forza d’animo». La cerimonia si è conclusa con la lettura delle poesie degli studenti vincitori del premio letterario Micol Cavicchia, ideato dai familiari della giovane ragazza e della lirica, “Io sono una guerriera: le cose che si possono cambiare le cambio quelle che non si possono cambiare le accetto”, scritta dalla stessa Micol che ben evidenzia la forza che ha contraddistinto questa ragazza.

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy