Oli esausti, i punti di raccolta in città

punto raccolta olioSono in totale 15 i contenitori collocati sul territorio della città di Montesilvano per la raccolta di oli e grassi vegetali esausti di provenienza domiciliare. Gli oli vegetali, quali ad esempio l’olio di oliva o di semi vari, ma anche i grassi vegetali ed animali, come il burro e la margarina, che residuano dalla cottura e dalla frittura, non devono essere versati in fognatura o dispersi nell’ambiente, perché fortemente inquinanti.
«Otto contenitori - spiega l’assessore Paolo Cilli - sono già dislocati nella loro posizione, mentre gli altri 7 verranno posizionati dalla Tradeco proprio nei prossimi giorni. Abbiamo cercato di coprire tutte le zone del Comune di Montesilvano per mettere la cittadinanza in condizione di eseguire una raccolta differenziata corretta. Con la collaborazione di tutti i cittadini faremo un ulteriore passo in avanti per aumentare sensibilmente la raccolta differenziata dei rifiuti nella nostra città tutelando l'ambiente».

Di seguito l’elenco delle strade su cui sono dislocati i contenitori:
via Chiarini (dopo la rotonda di via Sospiri); via Giuseppe Di Vittorio (in prossimità della postazione del nuovo distretto sanitario ASL), Via D’Agnese (di fronte Istituto Tecnico Alessandrini); via Francia, via Padre Pio da Pietrelcina (vicino Bingo Orione), via Verrotti (di fronte Elecom), via Verdi e piazza Guy Moll.

L'elenco delle strade in cui verranno collocati a giorni:
via Agostinone (prossimità della Caserma dei CC); via Crati; piazza Giardino, via Imera (angolo via Metauro – Strada Parco), via Petrarca (Fronte Capitaneria di Porto), via Torrente Piomba (piazza Dean Martin), Corso Umberto I (zona Ponte Asse Attrezzato).


Nella tabella la dislocazione dei contenitori. In giallo i punti di raccolta già collocati.

tabella oli esausti