Tutto pronto per il Concerto di Natale

locandina nataleTutto pronto per il Concerto di Natale, organizzato, per domani, mercoledì 17 dicembre, alle 21 dal Comune di Montesilvano e dalla Nuova Scuola Civica di Musica.
Sul palco del Grand Hotel Adriatico, per i consueti auguri musicali con ingresso gratuito, saliranno i docenti della scuola della città che si esibiranno in un repertorio di musica jazz e gipsy, in brani tratti dalle colonne sonore cinematografiche, in Tanghi e in Canti di Natale.
«Abbiamo pensato ad un repertorio variegato per questo appuntamento – ha commentato il Maestro Michele Di Toro, direttore della Scuola di Musica- che toccherà vari generi musicali. Ci auguriamo una folta partecipazione, per avvicinarci insieme con serenità a queste imminenti festività natalizie».
I docenti che saliranno sul palco eseguiranno, in diverse formazioni, brani che vanno dal classico con il doppio concerto per oboe e violino di Bach, per passare attraverso la world music eseguita alla fisarmonica, e poi brani famosi del repertorio natalizio cantati ed eseguiti dai vari gruppi strumentali. Spazio poi alle famose melodie delle colonne sonore cinematografiche di Morricone, Piovani ed altri fino ad approdare al jazz. Altro intervento musicale riguarderà lo stile Gipsy. L'arpa accompagnerà dei brani recitati dedicati al Natale che frammenteranno le varie esibizioni.



La serata sarà presentata da Tiziana Di Tonno.
Ecco i docenti che si esibiranno: Melanie Budde al violino, Xhoana Askushaj alla viola, Claudio Di Bucchianico all’oboe e al corno inglese, Federico Orlando al violoncello, Claudio Marzolo al contrabbasso e basso elettrico, Giulia Grilli al pianoforte, Eleonora Di Lodovico al violino, Nunzio Fazzini alla voce, Francesco Ciancetta alla chitarra, Marco Malatesta alle percussioni, Massimo Di Rocco alla batteria, Claudia Pantalone alla voce, Ivano Mancini Sabatini al basso elettrico e contrabbasso, Dante Melena alla batteria, Miche Applebaum alla tromba, Edmea Marzoli voce recitante, Lucia Antonacci all’arpa, Claudio Azzaro alla fisarmonica, Lorenzo Di Marcoberardino alla chitarra, Roberto De Grandis al flauto e Michele Di Toro al pianoforte.