Partono i forum di discussione aperti alla cittadinanza

Turismo, commercio e sicurezza, giovani, raccolta differenziata, Tari. Sono queste le tematiche sulle quali verteranno i primi forum di discussione che il Comune di Montesilvano sta attivando in questi giorni.

«Vogliamo coinvolgere la cittadinanza in modo attivo – ha spiegato il sindaco Francesco Maragno -. Siamo sicuri che i montesilvanesi hanno in mente tantissime idee valide e concrete che potrebbero migliorare la qualità della vita in città e valorizzare il territorio. Per questo motivo abbiamo deciso di organizzare questi tavoli di confronto che vedranno i cittadini parte attiva».

Ogni tavolo, che si riunirà periodicamente dentro e fuori Palazzo di Città, avrà uno o più referenti individuati tra assessori e consiglieri comunali e coinvolgerà i cittadini che vorranno partecipare al forum di discussione.

Referente del tavolo sul turismo che coinvolgerà albergatori, balneatori ed operatori del settore, il consigliere comunale Adriano Tocco; un forum specifico sul borgo di Montesilvano Colle coinvolgerà i consiglieri comunali Corrado Di Battista, Danilo Palumbo, il commerciante Bruno Peca e Giacomo Cavuta, docente di organizzazione e pianificazione turistica all'Università D'Annunzio di Chieti-Pescara. Il prossimo incontro si terrà giovedì 12 marzo, in Comune, alle 11. L’assessore Lucia D’Onofrio e il consigliere Carlandrea Falcone si occuperanno di commercio e sicurezza; la consigliera Barbara Di Giovanni e l’assessore Maria Rosaria Parlione, insieme all’educatore Luca Cirone, affronteranno le iniziative per i giovani della città. La consigliera comunale Valentina Di Felice, affiancata dalla commercialista Maria De Vita, si occuperà di Tari. Infine ogni settimana verranno organizzati corsi di educazione alla raccolta differenziata, con il dirigente Gianfranco Niccolò e i tecnici ambientali della Tradeco. Tutti coloro che vorranno diventare “gli amici della differenziata” potranno partecipare agli incontri per apprendere tutto quello che c’è da sapere sulla raccolta differenziata e sul corretto utilizzo delle compostiere, una soluzione che riduce la quantità di rifiuti conferiti e al tempo stesso produce dell’utile terriccio. Primo incontro sulla differenziata si terrà giovedì 5 marzo, presso la sala consiliare, alle ore 18:30.

Per partecipare ai tavoli, basterà inviare una mail con i propri dati, riferimenti telefonici, e indicazione del forum al quale si intende partecipare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , o chiamare allo 0854481325.