Let’s move, fino al 22 marzo la campagna contro l’obesità infantile

lets moveAttrezzature sportive per un valore di 100.000 euro. Questa speciale donazione potrebbe essere fatta alle palestre delle scuole del Comune di Montesilvano, grazie al progetto “Let’s move for a better world”.

Si tratta di una campagna mondiale promossa da Technogym per incoraggiare un maggior numero di persone a diventare più attive e combattere l'obesità infantile. 

Unico centro fitness partecipante in tutto l'Abruzzo è la Palestra Incontro di Montesilvano. Grazie a mywellness® Cloud, la piattaforma Technogym in grado di connettere centri fitness, utenti e attrezzi, viene misurata l’attività fisica dei soci, mediante il MOVE. Il centro sportivo che accumulerà più MOVE si aggiudicherà il primo premio.

«Si tratta di un’interessante iniziativa – ha affermato l’assessore comunale allo sport, Ottavio De Martinis – che può rappresentare un’ottima opportunità per le palestre delle nostre scuole. Il movimento è molto importante e questa campagna rappresenta uno speciale modo di sensibilizzare e far comprendere l’importanza dell’attività fisica. Invitiamo tutti a partecipare attivamente e a dare il proprio contributo in questa campagna».

Su 357 club partecipanti, localizzati in 16 nazioni diverse, la Palestra Incontro è al settimo posto della classifica italiana. La campagna si concluderà il 22 marzo.

«Per cercare di aggiudicarci questo speciale premio – spiega Alberto Di Censo, il titolare della palestra Incontro – la notte di venerdì 13 marzo e domenica 15 resteremo aperti, per permettere a chiunque vorrà di aiutarci ad accumulare punti, allenandosi qui da noi».