La Coppa Fair Play porta a Montesilvano 3000 persone

coppa fair play 1«Una manifestazione che in modo molto semplice riesce ad insegnare ai ragazzi i valori di lealtà che ci sono dietro lo sport». Così l'assessore allo sport, Ottavio De Martinis parla della Coppa Fair Play - Città di Montesilvano giunta alla sua seconda edizione.
Organizzata dall’Ente Asc, in collaborazione con l’Associazione Lido di Roma e con il patrocinio del Comune di Montesilvano, la manifestazione ha visto partecipare 1400 ragazzi con un’età compresa tra i 7 e i 15 anni, provenienti dal centro sud Italia, per un totale di 24 società e 84 squadre iscritte.

«Montesilvano ha bisogno di manifestazioni come questa, sia per l'aspetto educativo, ma anche per quello turistico. In questi giorni, infatti, tra partecipanti ed accompagnatori, 6 strutture alberghiere della città hanno ospitato ben 3000 persone. Un fatto che dimostra chiaramente il ruolo determinante che lo sport può rappresentare anche per il rilancio commerciale e turistico della città».
«Ringraziamo l'Amministrazione Comunale – ha commentato Alessandro Febbo, responsabile dell'organizzazione insieme a Andrea Orneli, Adriano Tinti, Alessandro Rea e Emanuele Mancini – per averci concesso lo stadio Mastrangelo e il campo sportivo Speziale, i centri sportivi Zampacorta e Babilonia per la disponibilità dimostrata, infine il centro di intrattenimento Porto Allegro che, nel pomeriggio di domenica 5 aprile, ha messo a disposizione la galleria per il “Terzo Tempo Village” con animazione e distribuzione gadget».
Parallelamente alla manifestazione, in collaborazione con la società sportiva Angolana e il Poggio degli Ulivi si è svolto, presso il centro sportivo De Cecco, il memorial in ricordo di Flavio Bottarini al quale hanno preso parte tutte le società nel quale ha militato il giocatore e mister scomparso.
«Nonostante il maltempo che ha caratterizzato quei giorni – ha detto ancora Febbo – i sorrisi e l'entusiasmo dei bambini hanno scaldato gli animi di tutti coloro che hanno partecipato e che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento».