Bike to coast, il 12 maggio apertura delle buste

bike to coast1«E’ stata ufficialmente avviata la procedura ad evidenza pubblica per l’affidamento dei lavori di realizzazione di Bike To Coast, la pista ciclopedonale che interesserà 131 km di costa abruzzese. Il 12 maggio procederemo all’apertura delle buste». Lo annuncia l’assessore ai Lavori Pubblici, Valter Cozzi.
Il progetto per il territorio di Montesilvano, redatto dall’architetto Piero Pandolfi, prevede interventi su tre aree distinte lungo via Aldo Moro: la prima da via Isonzo a via Marinelli; la seconda relativa alla rotatoria tra via Marinelli e via Aldo Moro; e il terzo tratto da via a Carlo D'Andrea al sottopasso ferroviario.


Le opere sul lungomare di Montesilvano verranno realizzate, secondo quanto disposto nel progetto preliminare, con un importo di 285 mila euro circa, stanziato dalla Regione Abruzzo con determina del 2 settembre scorso. Di questi, 172 mila euro circa costituiscono l’importo a base di gara sulla quale si applica la percentuale di ribasso, 62 mila euro come oneri per la manodopera non soggetti a ribasso, circa 5 mila euro per gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e altre somme a disposizione per circa 47 mila euro.
«La realizzazione di Bike to coast rappresenta uno strumento di riqualificazione urbana della nostra città – prosegue Cozzi – ma soprattutto un attrattore turistico per Montesilvano e l’intera Regione. Montesilvano ha una conformazione territoriale che ben si presta al cicloturismo e la realizzazione di Bike to Coast incentiverà la città a cavalcare questa forma di turismo».