Sabato 16 maggio, dimostrazione in Piazza dei Cani Guida dei Lions

campo ostacoliIl Lions Club International di Montesilvano donerà ad una giovane montesilvanese, non vedente dalla nascita, un cane guida. La donazione avverrà sabato 16 maggio, nel piazzale antistante il centro di intrattenimento Porto Allegro. Durante la manifestazione che avrà inizio alle 10:30, organizzata dal Club presieduto da Francesco Conti, con il patrocinio morale del Comune di Montesilvano, si esibirà il Servizio Cani Guida Lions, presieduto da Giovanni Fossati che parteciperà all’evento. Tre addestratori e tre cani guida mostreranno le loro abilità seguendo un percorso prestabilito. 

«I cani guida rappresentano il fiore all’occhiello de Lions Club International – ha dichiarato il presidente Francesco Conti -. Per il primo anno abbiamo portato questo service anche a Montesilvano. Siamo molto felici di poter consegnare un cane guida a Valentina Lanti, una giovane ragazza, nata e residente a Montesilvano. All’iniziativa parteciperanno autorità lionistiche, civili e militari».

«Il Lions Club – afferma il sindaco Francesco Maragno – ha dimostrato in più di un’occasione l’alto valore sociale delle sue iniziative. La manifestazione di sabato, che abbiamo patrocinato senza esitazioni, ne è un’ulteriore prova. Invitiamo la cittadinanza a partecipare numerosa, in una manifestazione che sarà una grande e gioiosa festa».

Il Servizio Nazionale Cani Guida per Ciechi è stato fondato dai Lions italiani nel 1959. Si tratta di una ONLUS che ha come finalità di dotare gratuitamente persone non vedenti di un cane addestrato che le renda autonome nelle attività quotidiane.

Nel Centro Addestramento di Limbiate, la più grande struttura con queste finalità, ogni anno circa 50 cani guida vengono addestrati e consegnati a non vendenti che, sempre gratuitamente, sono ospitati per un training di affiatamento.