Famiglia e prevenzione, convegno a Montesilvano

Giovedì 28 maggio, a partire dalle ore 10:30 presso la Sala Consiliare del Comune di Montesilvano si terrà il convegno “Famiglia e Prevenzione”. Il seminario, al quale prenderanno parte anche il Liceo Scientifico D’Ascanio di Montesilvano, l’Istituto tecnico Aterno – Manthonè di Pescara e l’ITC “Acerbo” di Pescara, rappresenta l’atto conclusivo del progetto assegnato ai volontari del Servizio Civile relativo al benessere e alla qualità della vita delle giovani generazioni nel tessuto sociale pescarese. 

Durante il convegno verranno illustrati i risultati dello studio, che ha coinvolto circa 300 ragazzi tra i 18 e i 20 anni delle tre scuole partecipanti, a cura di Sara Squartecchia e Nicoletta D’Agostino, nato dalla riflessione su due progetti proposti dalla Provincia di Pescara nell’ambito del Servizio civile, ossia “Mens Sana in Corpore Sano”, incentrato sull’importanza di strumenti quali l’informazione e l’educazione per acquisire una buona responsabilità circa la propria salute e il progetto “Famiglia e prevenzione – area tossicodipendenza”, volto ad indagare ed intervenire su fenomeni a rischio quali l’uso di sostanze stupefacenti.

Al convegno parteciperanno il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno, il presidente della Provincia Antonio Di Marco, Marco Di Mattero, responsabile del Servizio Civile della Provincia di Pescara, Dorinda Silvestri, sociologa e mediatrice familiare che parlerà di “Genitorialità e politiche della famiglia”, e le dottoresse Sara Squartecchia e Nicoletta D’Agostino, curatrici dello studio. Moderatrice Anna Paola Santucci, responsabile del Servizio Civile del Comune di Montesilvano.