Calcio a 5, terzo posto per la squadra della Municipale di Montesilvano

calcio a 5 municipale 2015Si è disputato dal 21 al 28 giugno 2015 a Rossano Calabro (CS) il 18° campionato nazionale di calcio a 5 riservato alla categoria Polizie Municipali d’Italia, organizzato dall’A.S.P.M.I. (Associazione Sportiva Polizie Municipali d’Italia). Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale città di Montesilvano detentore del “Tricolore” conquistato ad Ostuni lo scorso anno, battendo in finale la forte compagine del Torino, non è riuscito nell’impresa di riportare nuovamente il titolo per il secondo anno consecutivo. Nella fase a gironi, dopo un avvio di tutto rispetto, classificandosi al primo posto battendo il Bari 4-0, pareggiando con la forte formazione del San Severo 0-0 (vincitore del tricolore 2015) e vincendo con l’Andria 5-0, non è riuscito in semifinale a battere il Castellammare di Stabia, uscendo sconfitto 4-2, complice di un arbitraggio non all’altezza dell’incontro valido per l’accesso alla finalissima, battendo il Torino con il risultato di 6-4 dopo i calci di rigore sale sul podio del terzo posto.

«Sono molto soddisfatto, - dichiara l’allenatore Roberto Marzoli - è stato un campionato molto avvincente, da un punto di vista qualitativo la squadra è stata impeccabile sia sotto l’aspetto della giusta concentrazione che dell’impegno, esprimendo anche trame di gioco di ottimo livello. La squadra abruzzese, oltre ai tre prestigiosi titoli nazionali vinti nelle cinque finali raggiunte, ha disputato negli ultimi due anni, altre due finali di Coppa Italia e una Supercoppa italiana classificandosi al secondo posto, attualmente è detentore del Trofeo San Sebastiano 2015». Questa la rosa della rappresentativa abruzzese che ha preso parte alla trasferta calabrese: Alberto Di Teodoro (P)- Paolo Zaini - Corrado Cesaroni - Luca Romano (capitano)- Dino Trave (P)- Marco Speranza - Paolo Di Fiore - Stefano Ferrante - Fabio Di Vincenzo - Nando Foglia - Roberto Visioni - Francesco Bonanni. Quest’ultimo premiato come miglior giocatore del campionato. Lo staff: accompagnatore Antonio Scurti, direttore sportivo Pasquale Castorani, addetto stampa Giancarlo Castorani, preparatore Prof. Remigio Gianni, massaggiatore Ciro Fusco (ex del Pescara Calcio). Presidente del Gruppo Sportivo è la comandante Antonella Marsiglia.

Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale città di Montesilvano nasce nel 1999 per volontà di un gruppo di agenti di Polizia Municipale appassionati di sport, con l’obiettivo di operare soprattutto in ambito sociale sul territorio regionale e nazionale. Il Comando di P.M. e il suo Gruppo Sportivo hanno devoluto in tutti questi anni con le iniziative intraprese un valore di circa 73.000 € alle Associazioni no-profit. Ha organizzato manifestazioni ed incontri sportivi a scopo benefico alcuni dei quali spiccano maggiormente come le due “Partite del Cuore” una nel 2001 contro la Nazionale Italiana dei Frati Cappuccini devolvendo l’intero incasso all’epoca in lire, di 14.700.000 all’Associazione no-profit “AREMECA”, l’altra nel 2002 con la Nazionale Italiana dei Circensi, madrina dell’evento Ambra Orfei raccogliendo 8.700 Euro devoluti all’Associazione no-profit “FUTURO”. Con il quadrangolare Interforze di calcio a 5 nel 2010 è stata cofinanziata la costruzione di un’aula scolastica nel villaggio di Kevote in Kenia, raccogliendo 3.500 € devoluti a “MISSIONE POSSIBILE” associazione che opera in Africa. Prestigioso nell’anno 2006 l’incontro di calcio internazionale tra la Nazionale della Polizia Francese e la Nazionale di Polizia Municipale, con un “Compiacimento” fatto pervenire dal Ministero degli Interni di Francia presieduto da Sarkozy.

Il prossimo impegno che affronteranno gli abruzzesi sarà la Coppa Italia di calcio a 5 che si disputerà a Salerno dal 25 al 29 novembre prossimi.

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy