Cultura, Maragno: “Una rete per valorizzare le risorse del territorio”

mostra colle«Un cartellone di eventi condiviso con l’intera area metropolitana, così da consentire ai turisti di vivere il territorio nella sua interezza». E’ la proposta che arriva dal sindaco di Montesilvano Francesco Maragno che lancia così un appello ai comuni limitrofi, a margine dell’inaugurazione che si è svolta ieri sera a Montesilvano Colle, della mostra “Io sono la bellezza” curata dall’artista Gelsomina Rasetta che rimarrà aperta al pubblico sino all’8 agosto.

Al vernissage dell’esposizione di opere, percorsi installativi e multimediali del gruppo artistico formato da Luciano Appignani, Stefano D’Ettorre, Jörg Grünert, hanno preso parte anche Nino Traini, dirigente della scuola media Troiano- Delfico e i ragazzi della 2^A protagonisti con le loro opere.
«Credo che le situazioni finanziarie che vivono oggi i Comuni italiani impongano una rimodulazione della gestione delle risorse. Montesilvano, Pescara sono due città che dovrebbero fondarsi principalmente sul turismo e avviare quindi una programmazione che metta in rete le potenzialità che i nostri territori hanno da offrire. Penso quindi ad una condivisione tra le due città sotto ogni punto di vista dell’offerta turistica. Gli eventi andrebbero condivisi ed organizzati insieme, sfruttando la nostra riviera che senza soluzione di continuità ci unisce a quella del comune di Pescara. Sfruttando le potenzialità che ha il borgo di Montesilvano Colle si potrebbero costruire dei percorsi culturali in rete con gli altri meravigliosi borghi che caratterizzano la provincia di Pescara, come Città Sant’Angelo, Spoltore o ancora Abbateggio».
«In tal senso – prosegue il sindaco – diventa essenziale l’apporto derivante da una collaborazione con le Dmc dedicate alla promozione e realizzazione di attività e servizi destinati al mercato turistico e tese ad attivare tutte quelle iniziative di valorizzazione delle risorse culturali ed enogastronomiche del territorio, sfruttando le loro capacità di attrarre fondi europei. È finito il tempo dei campanili, come dimostra il sostegno di Pescara al nostro ambizioso progetto di rilancio per la ex colonia Stella Maris. Dobbiamo - conclude Maragno – nel rispetto delle diverse identità, fare sistema per raggiungere uno sviluppo diffuso sul territorio, valorizzando al contempo le singole vocazioni. Montesilvano può essere senza dubbio, grazie alle sue strutture ricettive, il polo dell’accoglienza e il punto di partenza per itinerari più ampi».

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy