Sindaco e assessori si riducono le indennità del 20%

La Giunta di Montesilvano si riduce l’indennità di carica del 20%. È quanto decretato oggi dal sindaco Francesco Maragno e dagli assessori durante l’approvazione dello schema di bilancio preventivo.
«Nel documento – spiega il primo cittadino – è prevista la riduzione delle indennità, che verrà ratificata con un’apposita delibera di Giunta che approveremo nei prossimi giorni, così che già dal 1 settembre prossimo questi tagli diventeranno effettivi». 


«La grave crisi economica sta martoriando i montesilvanesi, le riduzioni dei trasferimenti statali ai Comuni stanno rendendo difficile ogni tipo di iniziativa. In coerenza con lo spirito di sacrificio che viene quotidianamente richiesto ai cittadini – specifica il sindaco - abbiamo ritenuto giusto che anche la politica desse il suo esempio e il suo contributo. Non si tratta certamente di un gesto risolutivo di tutti i problemi, ma è un segnale forte che quest’Amministrazione vuole dare alla città. Insieme agli assessori vogliamo dimostrare di essere a sostegno di tutti i montesilvanesi e di lavorare esclusivamente nell’interesse della collettività».