Impianti pubblicitari, indetta la gara pubblica

C’è tempo fino alle 13 del 12 ottobre per partecipare al bando per la concessione del servizio relativo alla progettazione, fornitura, installazione, manutenzione e gestione degli impianti pubblicitari di servizio nel Comune di Montesilvano.

Gli impianti pubblicitari oggetto dell’avviso pubblico, emanato dal settore urbanistico dell’Ente, sono le preinsegne, le transenne parapedonali, gli orologi con pannelli pubblicitari, le pensiline della fermata bus urbano, le rastrelliere porta bici, i pannelli pubblicitari luminosi o display, i cestini porta rifiuti e i quadri planimetrici della città. 

Le concessioni avranno una durata di 9 anni. Il servizio consisterà nella realizzazione, nell’installazione e nella gestione degli impianti pubblicitari di servizio, da collocare nelle aree di proprietà del Comune di Montesilvano, nell’esecuzione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria ed eventuali interventi accessori.

«Nonostante siano trascorsi 5 anni, da quando nel 2010 il Consiglio Comunale approvò il piano generale degli impianti pubblicitari – ricorda il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno - non è mai stato dato seguito a quello strumento. Con questa gara finalmente il Comune ha intrapreso un percorso chiaro, preciso e ben regolamentato. Ancora una volta la strada seguita è quella della trasparenza e della legalità. Inoltre l’assegnazione consentirà al Comune di avere entrate significative». «Si tratta di un importante passo – ha aggiunto l’assessore al Commercio Lucia D’Onofrio – atteso da molti anni, con cui finalmente regolamentiamo un settore che sino ad oggi ha viaggiato nella confusione».

Gli impianti pubblicitari dovranno avere caratteristiche estetiche di elevato pregio architettonico e compatibili con il contesto paesaggistico di riferimento. I materiali impiegati dovranno essere di ottima qualità e di elevata resistenza al deperimento. La struttura portante dovrà essere realizzata con l’impiego di materiali che abbiano standard qualitativi e proprietà meccaniche tali da assicurare adeguati livelli di sicurezza nei confronti delle sollecitazioni, sia statiche che dinamiche, cui potrebbero essere sottoposti. Ciascun concorrente è tenuto a presentare in sede di offerta opportuni elaborati contenenti la tipologia dei singoli impianti che si intendono installare e le relative dimensioni.

I plichi sigillati e contenenti l’offerta e le documentazioni devono pervenire, a mezzo raccomandata A.R. del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata entro il 12 ottobre. Ogni plico conterrà una busta con la documentazione amministrativa, una con l’offerta tecnica e la terza con l’offerta economica che si compone di un’offerta relativa al canone di concessione che sarà uguale o superiore a 70.000 euro e quella della percentuale dal 2° anno al 9° anno di gestione sul canone annuale di concessione, che dovrà essere uguale o superiore a €.28.000. Verrà dunque stilata una graduatoria da una commissione esaminatrice che assegnerà un punteggio all’offerta economica ed un punteggio a quella tecnica, tenendo conto tra i vari elementi, della qualità estetica funzionale degli impianti proposti, dei materiali scelti e tecnologie costruttive degli impianti, della localizzazione degli impianti e del cronoprogramma relativo all’installazione.

La prima seduta pubblica per l’apertura delle buste, si terrà il 14 ottobre, presso la sala riunioni del Settore Pianificazione e Gestione Territoriale ubicato al Piano primo del Palazzo Baldoni.

 

Bando di Gara

Disciplinare

Capitolato d'oneri

Allegato 2 Disciplinare gara - Istanza di partecipazione

Allegato 3 Disciplinare gara - Dichiarazioni

Allegato 4 Disciplinare gara - Modello offerta economica

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy