Domenica 30 agosto, sulla riviera a lezione di primo soccorso con la Cri di Montesilvano

corso2Domenica 30 agosto a partire dalle 11, la Croce Rossa di Montesilvano terrà un corso di primo soccorso, aperto alla cittadinanza. Tutti coloro che volessero ampliare in modo semplice le proprie conoscenze relative alla prevenzione ed al primo soccorso sanitario potranno partecipare gratuitamente.

Le lezioni saranno a cura della dottoressa Gabriella Ottaviano, che spiegherà le nozioni base da conoscere per i comportamenti corretti da assumere in tutte quelle situazioni di pericolo. Si parlerà inoltre di colpi di calore, punture di insetti, pesci ragnolo e meduse. 

«Questo corso – dichiara il presidente del Comitato Locale della Croce Rossa, Gianni Taucci - si aggiunge alle attività di informazione sulle manovre di salva vita pediatrica già svolte nelle sere dedicate alle notti bianche montesilvanesi. Tali eventi sono inoltre inseriti nel protocollo di collaborazione tra il Comune e la Croce Rossa Italiana relativo al pattugliamento in mare da parte del nucleo OPSA, che, durante questa estate, ha assistito bagnanti in difficoltà in mare».

Il Comune ha infatti avviato con la Croce Rossa una collaborazione con gli Operatori polivalenti salvataggio in acqua della C.R.I. di Montesilvano, che nei weekend prestano servizio a ridosso della riva e a largo. Un equipaggio è operativo tutti i giorni nella postazione fissa lungo la riviera, ed è stato istituito un numero telefonico per gestire l’emergenza caldo. Contattando il numero 3201989898, è possibile ricevere delle informazioni e una prima assistenza. Nelle scorse settimane il Comune ha stipulato anche con la Protezione Civile una convenzione, che disciplina i rapporti tra l’Ente e l’Associazione per le attività di prevenzione, previsione, soccorso e gestione delle emergenze. In condizioni ordinarie l’attività di volontariato della Protezione civile consisterà nel monitoraggio delle diverse tipologie di rischio e nell’informazione alla popolazione. Verranno inoltre organizzate giornate di simulazioni ed esercitazioni. In caso di emergenza la Protezione civile dovrà assistere la popolazione, evacuare eventuali zone colpite, realizzare presidi territoriali di sicurezza, secondo quanto disposto dal Piano Comunale d’emergenza deliberato dal Consiglio Comunale dello scorso 29 luglio e condividere le informazioni e gli allarmi con la Sala operativa Comunale.

«Si tratta di protocolli – commenta il presidente della Commissione Sanità, Lorenzo Silli – volti a garantire una crescente sicurezza dei montesilvanesi, e incentivare ulteriormente la cultura della prevenzione e del pronto intervento. L’obiettivo del corso organizzato dalla Croce Rossa domenica 30 agosto va proprio in questa direzione, ossia divulgare nozioni utili per affrontare situazioni di emergenza in cui è fondamentale evitare il non-fare o il fare male. Con questo corso si vuole sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di una diffusa educazione in termini di primo intervento, passo iniziale verso una maggior sicurezza collettiva. I volontari della Croce Rossa di Montesilvano offrono un grande contributo in termini di supporto sanitario e presenza sul nostro territorio. La giornata sarà anche l’occasione per conoscere le loro attività e osservare da vicino i mezzi di soccorso».

Il corso avrà luogo presso la postazione fissa estiva della Croce Rossa, lungo la riviera, vicino il mercatino ittico.