Palumbo e De Vincentiis: “L'Aca si metta a lavoro”

«Nonostante le ripetute lettere formali a firma del sindaco e dei dirigenti del Comune, le costanti segnalazioni da parte di cittadini e di consiglieri comunali, l'Aca continua a far orecchie da mercante e non risolve questioni delicate e preoccupanti».
La denuncia arriva dai consiglieri comunali, Danilo Palumbo ed Ernesto De Vincentiis, che pongono l'attenzione sulle rotture alle condotte idriche che da alcuni mesi stanno interessando la città di Montesilvano.


«Moltissime zone della città – ricordano i consiglieri – sono purtroppo interessate da rotture idriche. Alcune di esse risultano essere di grave entità. Pensiamo a quella che sta interessando Palazzo De Simone, in via De Gasperi a Montesilvano Colle, dove vi sono perdite da oltre 3 mesi, che si stanno riversando sulle fondamenta dell'edificio nel quale risiedono oltre 20 famiglie. Ovviamente tutto questo rischia di compromettere profondamente la stabilità dell'immobile. Una situazione simile è quella in via Fonte dell'Olmo».
«È inaccettabile - proseguono i due consiglieri - che l'Aca continui a non prendersi le sue responsabilità e a non intervenire su tali situazioni di emergenza. L'acqua è un bene prezioso. Tali emergenze rappresentano una perdita di risorse ma, cosa ancor più importante, mettono a rischio l'incolumità pubblica. La nostra Amministrazione non tollererà ulteriormente tali mancanze».

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy