Stagione estiva, il bilancio della Municipale di Montesilvano

E’ un bilancio positivo quello tracciato dalla comandante della Polizia Locale di Montesilvano, Antonella Marsiglia, in merito ad A.R.G.O. “Azioni reali a garanzia dell’Ordine”, il progetto mirato a potenziare le attività di controllo in città nel periodo estivo.
L’iniziativa, approvata dalla Giunta Maragno e avviata lo scorso 15 giugno, si è conclusa oggi. Nei mesi estivi i vigili urbani hanno effettuato tre turni: il primo dalle 7:30 alle 13:30, il secondo dalle 13:30 alle 19 e il terzo dalle 19 all’una.


«Sono stati mesi molto impegnativi – ha commentato la comandante – ma possiamo dire di aver raggiunto quegli obiettivi che ci eravamo posti. Alle attività preventivate ed inserite nel progetto, abbiamo affiancato tutte le azioni necessarie al controllo dell’isola pedonale che ha interessato il lungomare di Montesilvano per tutta l’estate. Una iniziativa che ha riscosso un enorme successo. Abbiamo infatti registrato una media di 3.000 - 4000 presenze a sera con picchi di 5.000 persone durante le serate con maggiore concentrazione di eventi».
Nello specifico durante il terzo turno dei vigili urbani sono stati controllati circa 370 veicoli, elevate 1470 contravvenzioni e sono state sanzionate 51 persone tra prostitute e clienti. Le multe sono relative sia alle violazioni del regolamento comunale che dispone divieti relativi ad abiti succinti ed atteggiamenti tesi inequivocabilmente ad adescare passanti, sia alla violazione dell’ordinanza sindacale, firmata lo scorso 3 dicembre, per contrastare e prevenire il fenomeno della prostituzione. Inoltre sono stati effettuati circa 35 posti di controllo.
Il progetto ARGO prevedeva anche attività di controllo delle zone oggetto di discariche abusive e attività informativa e di sensibilizzazione negli esercizi pubblici. «Nel progetto “Soffio per la vita” – specifica la Marsiglia – abbiamo effettuato 87 controlli. Coloro che si sono sottoposti all’alcool test lo hanno fatto in maniera volontaria. Questo ci ha consentito di informare i cittadini sui rischi derivanti dall’assunzione di alcolici, soprattutto prima di mettersi alla guida di un mezzo».
«E’ doveroso – aggiunge il sindaco Francesco Maragno – ringraziare i nostri vigili per tutto quanto svolto durante la stagione estiva. Nonostante la previsione fosse quella di impegnare un massimo di 5 unità a sera, hanno spesso prestato servizio 12 operatori. Il controllo della riviera sull’isola pedonale ha ulteriormente intensificato le attività della Polizia Locale. Il progetto di pedonalizzazione del lungomare ha avuto un grande successo in termini di presenze, come testimoniano i numeri forniti dalla comandante. Gli effetti positivi sono stati molteplici. Oltre a consentire una fruizione serena da parte di turisti e montesilvanesi della costa, ha anche contributo alla lotta del fenomeno dell’abusivismo commerciale. La presenza dei vigili a piedi o in bici ha infatti scoraggiato i venditori ambulanti che invece negli anni scorsi letteralmente tappezzavano la riviera».
Positivi infine i risultati dell’attività BimbiInBici, che ha visto i bambini impegnati in un percorso in bicicletta, insieme alla Polizia Locale che ha donato dei gadget raffiguranti le attività della Municipale montesilvanese.