Pubblica illuminazione, Cozzi: “In arrivo punti luce sul lungofiume Saline”

«Entro la fine dell’anno contiamo di installare un sistema di pubblica illuminazione lungo il fiume Saline». L’annuncio arriva dall’assessore ai Lavori Pubblici, Valter Cozzi, che specifica: «Le procedure di affidamento dei lavori sono alle ultimissime fasi. Si tratta di un progetto che contribuirà in maniera decisa e concreta a potenziare la sicurezza del lungofiume Saline e scoraggiare i comportamenti che fino ad oggi hanno portato all’abbandono selvaggio di rifiuti sul lungofiume».
L’Impresa Edile Elettrica Paolo Di Giampaolo, che si è aggiudicata i lavori con un ribasso del 25,53% circa, provvederà all’installazione di 56 pali nel tratto che va da via Vivaldi sino alla discarica di Villa Carmine. L’installazione verrà realizzata mediante un contributo della Regione di 60.000 euro, mentre la parte restante, di altrettanti 60.000 euro, sarà a carico del Comune.


Dopo la procedura di ribasso, i lavori hanno un importo di 65.000 euro circa che include gli oneri per la sicurezza e l’incidenza della manodopera. Ad essi si aggiungono altri 55 mila euro circa per spese tecniche, di collaudo e relativi ai lavori non previsti in appalto.
«Si tratta di un progetto a cui teniamo particolarmente – dice ancora Cozzi -. Il lungofiume è una delle zone più soggette all’abbandono sconsiderato dei rifiuti. Questo soprattutto per la mancanza di illuminazione. Sono sicuro che l’installazione di questi punti luce rappresenta un primo potente strumento per la risoluzione di questo problema, a cui speriamo di poter affiancare un potenziamento anche del sistema di videosorveglianza su cui stiamo lavorando. Sono stati aggiudicati infatti i lavori per l’installazione di 36 telecamere che andranno a sorvegliare gli edifici scolastici di Montesilvano».