Affidato il servizio trasporto disabili alla Misericordia di Pescara

Si è conclusa la procedura per l'affidamento del servizio del trasporto dei diversamente abili. Ad aggiudicarsi la gestione, che negli scorsi anni era affidata all'Azienda Speciale del Comune di Montesilvano, l'Associazione Fraternità Misericordia Pescara.
Per la copertura annuale del servizio, il Comune ha destinato la somma di 40.000 euro. L'associazione ha presentato un ribasso del 5%, determinando dunque l'importo dell'affidamento pari a 37.700 euro circa, con un costo di 76 euro al giorno per ciascun mezzo.


«Siamo sicuri che questa esternalizzazione – spiega il sindaco Francesco Maragno – contribuirà a fornire un servizio di altissima qualità e di elevata efficienza. Stiamo parlando di prestazioni che possono essere garantite solo da persone con grande competenza e professionalità e l'associazione a cui verrà formalmente affidato il servizio risponde a questi requisiti. Con un'esperienza di oltre 25 anni, può infatti contare su volontari che sapranno condurre questo servizio con la giusta sensibilità e l'attenzione necessarie.
Lo scorso marzo, il Consiglio Comunale aveva deliberato, infatti, l'esternazionalizzazione del servizio. Ora il Comune dovrà stipulare un contratto con l'associazione.