Bike to Coast, consegnati i lavori per la realizzazione della pista ciclopedonale

ditta bike okSono stati consegnati questa mattina i lavori per la realizzazione di Bike To Coast, il tratto montesilvanese della pista ciclo pedonale che collegherà, una volta completata, San Salvo a Martinsicuro per un totale di 131 km.
Questa mattina l’assessore ai Lavori Pubblici Valter Cozzi, insieme al dirigente di settore Gianfranco Niccolò e il rup del procedimento, Gianni Scannella, hanno incontrato, a Palazzo di Città, la ditta Di Carlo Costruzioni. L’azienda di Casoli si è aggiudicata gli interventi con un ribasso d’asta del 41%. «I lavori – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Valter Cozzi – prenderanno il via a metà ottobre. L’idea, infatti, è quella di coordinare il nostro intervento con i lavori di competenza della Provincia di Pescara.

Questa pista ciclabile consentirà di fare un deciso passo in avanti nella direzione della mobilità sostenibile, rendendo Montesilvano una città competitiva con le grandi capitali europee. Crediamo molto nelle potenzialità del turismo natura e la realizzazione di questa pista rappresenta un incentivo di grande significato per cavalcare il ciclo turismo. Immagino una Montesilvano scelta dai villeggianti proprio per la possibilità di fruire dei verdi paesaggi sulle due ruote di una bicicletta. E la immagino già per la prossima stagione estiva, quando il nostro lungomare si presenterà ai turisti vestito di nuovo, proprio grazie alla realizzazione di questa pista».
L’intera opera, finanziata dalla Regione Abruzzo, ha un importo di 285 mila euro circa. L’importo di aggiudicazione dell’opera è di 100.400 euro circa, a cui si aggiungono quasi 62.000 € per gli oneri della manodopera, oltre 4.500 € relativi agli oneri per la sicurezza per un totale di 167.000 € circa.
Il progetto per il territorio di Montesilvano, redatto dall’architetto Piero Pandolfi, prevede interventi su tre aree distinte lungo via Aldo Moro: la prima da via Isonzo a via Marinelli; la seconda relativa alla rotatoria tra via Marinelli e via Aldo Moro; e il terzo tratto da via D'Andrea fino al sottopasso ferroviario. Il cantiere che verrà allestito a metà ottobre, consentirà la realizzazione del tratto tra via Isonzo e via Marinelli.