Parchi pubblici, Cilli: “Saranno i cittadini ad occuparsi di apertura e chiusura”

parco giovanni paolo 3Affidare l’apertura e la chiusura dei parchi comunali a singoli cittadini o forme associative. È questo il contenuto di una delibera licenziata oggi dalla Giunta del Comune di Montesilvano.
«Al fine di garantire la fruizione dei parchi pubblici della città – spiega l’assessore al verde Paolo Cilli – da parte della comunità abbiamo scelto di percorrere questa strada. Per quest’anno abbiamo, infatti, dovuto rinunciare alla collaborazione dei nonni vigili, che si occupavano anche dell’apertura e della chiusura delle aree verdi. Abbiamo dunque trovato una soluzione differente. I parchi potranno essere affidati in gestione alle associazioni o anche ai singoli cittadini che si offriranno volontari. Abbiamo già preso contatti con alcuni montesilvanesi che ci hanno dato la loro disponibilità per determinate aree verdi, come ad esempio quelle di via Lazio e di via della Liberazione».


Con la delibera vengono stabiliti i nuovi orari per l’apertura dei parchi pubblici. Nel periodo invernale, cioè dal 1 ottobre al 30 aprile, i parchi resteranno aperti dalle 8 alle 20, mentre nel periodo estivo, cioè dal 1 maggio al 30 settembre, dalle 8 alle 23, salvo diverse disposizioni, legate a differenti esigenze o necessità legate ad eventi.
I cittadini o le associazioni interessate potranno presentare la loro richiesta, indirizzandola al Segretario Comunale, a cui è stata affidata, con questa delibera, l’attività procedimentale legata ai parchi, al fine di garantirne l’efficienza. Il Segretario provvederà quindi ad autorizzare i richiedenti.
«Crediamo molto - conclude Cilli - nell’importanza del contributo dei cittadini al raggiungimento di una buona qualità della vita. Ecco perché speriamo che siano molti i montesilvanesi ad offrirsi per questo servizio, così da consentire alla comunità di fruire dei nostri spazi verdi comuni, dove famiglie e bambini possono vivere momenti di socialità e condivisione».