Domenica 11 ottobre a Montesilvano la mezza maratona sul km lanciato

mezza maratona presentazioneLa corsa come momento di scoperta del territorio. Questo il principio che anima la “Prima Mezzamaratona sul km lanciato” che domenica 11 ottobre si terrà tra Montesilvano, Cappelle sul Tavo e Spoltore. L’evento, patrocinato dal Comune di Montesilvano, organizzato dall’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione Pescara, in collaborazione con il Centro regionale Abruzzo, è stato presentato questa mattina dal sindaco Francesco Maragno, dall’assessore allo sport Ottavio De Martinis, dal generale Giuseppe Perrotta presidente regionale Ass. Nazionale Bersaglieri Abruzzo, Alfredo Pellecchia presidente regionale LIBERTAS Pescara l’associazione che quest’anno compie 70 anni, Milva Monticelli responsabile gruppo sportivo Bersaglieri e Domenico Martellotta vicepresidente.


«Il km lanciato – ha dichiarato il primo cittadino – ci riporta alla mente la Coppa Acerbo, una gara che ha fatto la storia dell’automobilismo. Siamo ben felici di ospitare questa manifestazione, con l’auspicio che diventi un appuntamento fisso di Montesilvano. Si tratta di un evento pregevole, che avvicina la città al mondo dello sport».
«Abbiamo sposato subito la proposta dei Bersaglieri – ha proseguito De Martinis -. La manifestazione porterà in città podisti provenienti da tutta Italia, punterà l’attenzione sul chilometro lanciato, un simbolo importante della identità montesilvanese e infine unirà il nostro territorio a quello di Cappelle sul Tavo e di Spoltore».
«Da podista – ha spiegato una degli organizzatori, Milva Monticelli – ho voluto organizzare questa corsa per consentire ad atleti di tutta Italia di conoscere le bellezze del nostro territorio. La scelta del km lanciato è anche un modo per celebrare i cento anni della Grande Guerra e ricordare la Coppa Acerbo che prende il nome da Tito Acerbo, che perse la vita sul campo a soli 28 anni sul Piave».
La manifestazione prenderà il via sabato 10 ottobre, alle 10 con il convegno sul tema del doping, tenuto da Dario D’Ottavio e da Sandro Donati, al Palacongressi e moderato dal giornalista Paolo Sinibaldi. Nel pomeriggio dalle 15 alle 19 si svolgerà, a Porto Allegro, la presentazione tecnica della mezza maratona, con ritiro dei pettorali, il tutto affiancato dalle esibizioni del Centro Studi Danza Vestale di Penne, del centro sportivo Adriatico Adel karate – wadoryu di Pescara e della scuola Arte Danza e Musica “Il proscenio” di Loreto Aprutino. Esibizioni anche nel pomeriggio di domenica con il Centro Studi Danza di Ortona e con la Compagnia Teatrale “Nulampedegiuventù”.
L’evento entrerà nel vivo domenica quando a partire dalle 9:15 prenderà il via la mezza maratona che si svilupperà in un percorso di 21 km. I podisti potranno scegliere di percorrere tutto il percorso, o di partecipare ai 9 km di corsa competitiva, o ancora ai 9 km della Nordic Walking e infine ai 4 km di passeggiata non competitiva. Gare a parte saranno riservate ai ragazzi. I tratti di strada interessati sono a Montesilvano Via Moro zona Porto allegro – sottopasso Ferroviario SS16 – Via Cavallotti – Via Vestina fino alla rotonda Cappelle-Congiunti; a Cappelle sul Tavo: SS 16 bis – Via Roma – Piazza Marconi Comune – SS 16 bis a seguire Spoltore ss 16 bis fino a Bivio Strada Provinciale Spoltore-Montesilvano, C.da Santa Venere – C.da Collevento - Rotonda verso Via Togliatti- Montesilvano colle P.zza Calabresi – S.da Prov. Montesilvano-Spoltore - S.da Comunale Sportello – S.da com. della Fontana – Via Massarenti - S.da Madonna del Carmine – Via Vestina – Via Cavallotti - via Moro.
Per l’occasione le circolazione sulle strade verrà parzialmente interrotta.