Scomparsa Alessandro Sessa, l’appello del sindaco

«Ci stringiamo in queste ore di ansia ed angoscia attorno alla famiglia di Alessandro Sessa».
Interviene così il sindaco Francesco Maragno, alla notizia della scomparsa del quattordicenne di Montesilvano, del quale si sono perse le tracce lo scorso 9 novembre, e lancia un appello: «Ci rivolgiamo direttamente ad Alessandro, per invitarlo a tornare a casa. La sua famiglia lo sta disperatamente cercando. Siamo sicuri che qualunque sia stata la motivazione che lo ha spinto ad allontanarsi da casa può essere risolta, con l'affetto dei suoi cari. Invitiamo chiunque abbia visto Alessandro o abbia notizie utili alle sue ricerche, a rivolgersi ai Carabinieri, collaborando attivamente alla soluzione di quella che speriamo possa essere solo una brevissima parentesi».