Primo giorno per la nuova gestione della farmacia comunale

farmacia primo giornoPrimo giorno per la nuova gestione della farmacia comunale di Montesilvano. Questa mattina la dottoressa Rosaria Tiberio, firmataria del contratto con il quale la farmacia di via Aldo Moro di Montesilvano le è stata affidata in gestione per 9 anni dal Comune di Montesilvano, è entrata ufficialmente all’interno della farmacia. Ad augurarle un buon lavoro ed un ottimo inizio per questo percorso il vicesindaco Ottavio De Martinis, l’assessore al commercio Paolo Cilli e il direttore dell’Azienda Sociale Eros Donatelli.


«Alla dottoressa Tiberio - dichiarano i due membri della Giunta Maragno – vanno i nostri più sinceri auguri. Il percorso intrapreso sarà lungo, ma sicuramente positivo per la professionista e per la città. La dottoressa Tiberio ha le idee chiare su cosa fare per rilanciare la farmacia comunale e siamo sicuri che saprà offrire un servizio di qualità ai cittadini di Montesilvano».
L’affidamento in concessione della gestione della farmacia comunale è stato fortemente voluto dal sindaco Francesco Maragno e dall’esecutivo per arginare una perdita economica che per 10 anni ha colpito le casse comunali. Con la firma del contratto la farmacia è stata affidata in gestione per 9 anni a fronte del canone annuo di 68.994 euro, più uno variabile pari all'1% della dichiarazione IVA relativa all'anno precedente e, quindi dell'importo complessivo minimo annuale di € 77.304 €.