Contest L’Albero del Riciclo e del Riuso, vince l’Arcobaleno di Natale Family

albero arcobaleno vincitoreSi è ufficialmente concluso il contest “L’Albero del Riciclo e del Riuso” promosso dall’Amministrazione Maragno, in collaborazione con il tavolo Tari e con il gruppo social “Te lo Regalo se lo vieni a prendere Family Abruzzo” di Filomena Diaferia. L’iniziativa, nata per sensibilizzare al riuso di materiali che altrimenti diverrebbero dei rifiuti, ha visto l’allestimento di 5 alberi di Natale ideati e realizzati dai cittadini montesilvanesi. «Gli alberi - spiega la consigliera Valentina Di Felice - hanno adornato per tutte le festività natalizie piazza Diaz regalando un meraviglioso colpo d’occhio. Questa iniziativa è la chiara dimostrazione di quanto sia importante l’apporto per un’Amministrazione comunale dei cittadini e della loro inventiva. Questi alberi sono stati tutti speciali e bellissimi, perché frutto dell’impegno e della creatività dei montesilvanesi». Gli alberi dall’8 dicembre sino al 3 gennaio sono stati votati nella pagina Facebook Family Abruzzo apponendo un like sulla foto corrispondente.


Ad aggiudicarsi il primo premio “l’Arcobaleno di Natale Family” con 403 voti. Realizzato da Silvia Dell'Elce, Fabrizia Candeloro, Irene Speziale, Diana Kadlicova e Lorenzo D'Ettorre esso è composto da oltre 1400 bottiglie di plastica tra grandi e piccole. Per assemblarlo sono stati inseriti punti metallici, travi di legno e scotch. «Abbiamo utilizzato le bottiglie nella loro interezza – spiega Silvia Dell’Elce -. Da un lato abbiamo collocato la base delle bottiglie, al centro abbiamo ricavato dei fili e da un altro lato abbiamo realizzato dei fiori. Le bottiglie non sono state riverniciate ma lasciate allo stato grezzo per consentirci, ora che l’albero dovrà essere smantellato, di conferirle nella plastica».
Il secondo posto con 306 voti è stato assegnato a “Le Petit Noel” di Arianna Facciolini; 279 voti per “l’Angelo” creato da Roberta Cerasari, Luisa Chiarini, Adele Orlando e Carlo Di Luzio che si aggiudica il terzo posto; quarto posto con 148 voti per “l’Albero Michelin” di Barbara D'Orazio, Barbara Spada, Francesco Pompilio, Aurelio Pompilio, Benedetta Pompilio; infine 26 voti per “l’Albero della Soffitta” di Alessandro Fagnani e con Daniela, Tecla, Alessio e Ginevra.
I vincitori verranno premiati con buoni acquisto, della validità di un anno, messi in palio dalla Conad di via Verrotti, sponsor della manifestazione. Al primo classificato verrà consegnato un premio del valore di 300 euro; buoni da 150 euro per il secondo classificato; 100 euro per il terzo, 50 euro per il quarto e infine 30 euro per il quinto posto. La premiazione si terrà domani, in piazza Diaz alle 16.