Garanzia Giovani, emanato il bando per tre tirocini al Comune

«Confrontandoci con la Regione, abbiamo ritenuto opportuno emanare un nuovo bando, e dare altri 15 giorni di tempo ai ragazzi per la presentazione delle domande». A parlare è Deborah Comardi, assessore alle politiche giovanili del Comune di Montesilvano che interviene in merito all’avviso relativo al progetto europeo Garanzia Giovani.
Con l’avviso, il Comune prosegue nella ricerca, tra i ragazzi iscritti al programma Garanzia Giovani, che non studiano e non lavorano, di due addetti alla contabilità e a un addetto al turismo. Le domande dovranno essere presentate, a mano, o via pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o spedite per raccomandata A/R, entro le 13 del 16 febbraio. Alla domanda andrà allegato il modulo, la copia del patto di attivazione e un documento di identità. Per accedere al tirocinio come addetto alla contabilità sarà necessario essere in possesso di una Laurea Magistrale in materie economiche e amministrative, mentre per l’addetto al turismo il requisito necessario è quello della Laurea Magistrale in Scienze del turismo.


«Crediamo – dice ancora la Comardi – che questa può essere una significativa opportunità per il Comune come ente ospitante e ancora di più per i ragazzi che potranno fare un’esperienza in una Pubblica Amministrazione che arricchirà professionalmente il loro curriculum».
Al tirocinante verrà riconosciuta un’indennità mensile di 600 euro, erogata tramite INPS. Il soggetto ospitante, ossia il Comune, assicurerà il tirocinante contro gli infortuni sul lavoro.

 

Avviso e modulo domanda