Presentato il patto di gemellaggio a Lahnstein

Il Comune di Montesilvano presenta a Lahnstein il patto di gemellaggio approvato in Consiglio Comunale

Prosegue l'iter per la sottoscrizione del gemellaggio con Lahnstein, Comune tedesco della renania. I consiglieri Adriano Tocco e Barbara Di Giovanni sono in visita istituzionale, in rappresentanza del Comune di Montesilvano in Germania. "Siamo stati accolti dal sindaco Peter Labonte, dal vicesindaco e da alcuni consiglieri - ha spiegato il consigliere Adriano Tocco - e abbiamo presentato loro il patto di gemellaggio deliberato all'unanimità lo scorso 29 gennaio durante il Consiglio Comunale. Abbiamo riscontrato entusiasmo e comunione di intenti per unire le nostre due città. Moltissime le idee poste sul tavolo per stimolare la fratellanza tra i due Comuni su più fronti, da quello culturale a quello dell'istruzione, da quello turistico a quello commerciale".

Il sindaco di Lahnstein Peter Labonte ha annunciato che anche il Consiglio Comunale della cittadina sulle sponde del Reno approverà il testo di gemellaggio, il prossimo 29 febbraio. Nella cittadina si è inoltre costituito un comitato di cittadini che sta sviluppando progetti di partenariato con Montesilvano. "Nei prossimi giorni - ha commentato la presidente di Commissione politiche comunitarie, Barbara Di Giovanni - incontreremo anche una delegazione  del Comune di Kettering, cittadina inglese già unità in gemellaggio con Lahnstein. Si tratta di un'ulteriore possibilità per ampliare la rete di relazioni internazionali di Montesilvano con realtà con le quali costruire possibili progetti di sviluppo soprattutto in ambito culturale, interessando scuole e associazioni, capaci di coinvolgere più direttamente bambini e giovani. Un’occasione unica anche per la nostra imprenditoria locale, con particolare riferimento al comparto turistico, che ci ha già dato il loro sostegno di idee".

Intanto i consiglieri di Lahnstein hanno annunciato una visita di una delegazione di cittadini a Montesilvano nel mese di ottobre, nell'ambito di viaggi che il Comune tedesco organizza annualmente in Italia.