Riparte “Sentinella Vigile”. Giovedì 3 marzo servizio speciale della Polizia Locale in tema di disabilità

Riparte il progetto “Sentinella Vigile”, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica al rispetto delle norme della strada in tema di disabilità.


Giovedì 3 marzo, una squadra composta dai vigili urbani guidati dalla Comandante Antonella Marsiglia, insieme all’assessore alle politiche per la disabilità Fabio Vaccaro, il consigliere comunale Enea D'Alonzo e a Claudio Ferrante, dell’Ufficio Disabili, organizzeranno un servizio speciale per individuare e segnalare infrazioni e comportamenti scorretti in materia di disabilità. «Si tratta di un’iniziativa – spiega l’assessore Fabio Vaccaro - presentata per la prima volta, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, da Deborah Comardi, che allora ricopriva la delega. Durante l’attività di controllo verranno sanzionate alcune infrazioni come ad esempio le soste non autorizzate sugli stalli per disabili o ancora quelle che impediscono l’accesso a rampe e scivoli».
Nel mese di dicembre gli operatori della Polizia Locale, insieme a cittadini disabili e ai loro accompagnatori hanno eseguito due uscite mirate, durante le quali sono state elevate 10 contravvenzioni.
«L’obiettivo di questo progetto – dichiara Vaccaro - è sensibilizzare i cittadini al rispetto degli altri e degli spazi. Questo progetto vuole porsi come strumento deterrente e al tempo stesso come incentivo alla collaborazione di tutti per costruire una comunità onesta e leale. Anche in questo caso uno dei principi invocato è quello della cittadinanza attiva, uno strumento nel quale la nostra Amministrazione crede molto. Le persone con disabilità potranno trasformarsi in vere sentinelle che collaboreranno attivamente al fianco delle istituzioni per segnalare comportamenti scorretti e per far comprendere ai concittadini quanto il non rispetto delle regole possa rappresentare una limitazione di uno dei principali diritti umani, la libertà di movimento».
I cittadini con disabilità, contattando l’Ufficio Disabili allo 0854481364, potranno accompagnare gli operatori della Polizia Locale nel servizio, individuando i comportamenti scorretti che verranno quindi tempestivamente segnalati e sanzionati, raccogliendo concretamente il frutto della loro azione collaborativa.