Arte, De Martinis: “Montesilvano Colle diventi borgo d’arte”

L’arte come chiave per il rilancio culturale, turistico ed economico di Montesilvano. È su questo presupposto che si fonda uno dei progetti elaborati dall’Amministrazione Comunale. «Montesilvano ha una risorsa paesaggistica non indifferente – spiega l’assessore alla cultura Ottavio De Martinis -. La parte alta della città, infatti, può rappresentare un tesoro prezioso per tutta Montesilvano.

Il nostro obiettivo è rendere il borgo un vero scrigno d’arte. Un luogo dove poter ospitare esposizioni, mostre d’arte, installazioni, appuntamenti culturali ad ampio spettro. Il primo passo per dare forma a questo progetto è l’elaborazione di un apposito regolamento, con il quale disciplinare e tracciare la strada della vocazione più adatta a questa porzione di territorio. Già in passato – ricorda De Martinis – durante il forum dedicato al borgo e attivato dalla nostra Amministrazione, i partecipanti al tavolo elaborarono un vero e proprio “Manifesto del Borgo”, contenente le linee guida per individuare i temi dominanti sui quali fondare la proposta dei progetti di riqualificazione e di rilancio. Abbiamo già avviato un’interlocuzione – afferma il vicesindaco – con operatori economici del territorio che si sono dichiarati interessati e disponibili ad investire risorse per la riqualificazione in chiave culturale del nostro borgo. Questo a dimostrazione che l’arte è un potente strumento per il rilancio di un territorio sotto molteplici aspetti».