La Giunta Maragno approva lo studio di fattibilità per la riqualificazione di via Maresca


Una strada interamente pedonalizzata, con elementi di arredo urbano significativi che la rendano accogliente. È questo l'intervento di riqualificazione che la Giunta Maragno intende realizzare su via Maresca, una delle principali arterie della città, punto nevralgico delle strutture alberghiere di Montesilvano.
La Giunta Comunale ha approvato uno studio di fattibilità per gli interventi di riqualificazione della strada. L'atto è finalizzato all'inserimento del progetto nel programma delle Opere Pubbliche 2016/2018.

«La vocazione turistica della città di Montesilvano inizia soprattutto dalle numerose strutture alberghiere di cui è dotata - dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici, Valter Cozzi -. Riqualificare una delle strade con maggiore concentrazione di alberghi significa anche ridisegnare il biglietto da visita di Montesilvano. Questo intervento rientra nel nostro progetto di potenziamento delle possibilità di attrazione turistica che intendiamo realizzare per la nostra città».
L'intervento, come si legge nello studio di fattibilità, si pone come obiettivo di sistemare e riqualificare l'intero asse viario al fine di migliorarne la viabilità e la vivibilità. L'arteria sarà completamente pedonalizzata. L'unico spazio veicolare sarà limitato al semplice carico e scarico concesso agli utenti degli alberghi. Il costo complessivo dell'opera è valutabile in circa 599.000 euro.
«Il progetto di via Maresca - aggiunge Cozzi - rientra nella più ampia progettualità di riqualificazione del lungomare, attraverso la realizzazione, attualmente in corso, della Bike to Coast, la pista ciclopedonale e ancora del progetto della piazza pedonale vicino il curvone del lungomare, che abbiamo approvato con un atto di Giunta lo scorso gennaio. Vogliamo ridare una nuova immagine alla città di Montesilvano, ecologica, fatta di luoghi di aggregazione e mobilità sostenibile».