Ecoemme, emanato avviso pubblico per le trattative private per la vendita dei beni

Un avviso per la ricezione di manifestazioni di interesse per l’acquisto di mezzi e attrezzature della Ecoemme. E’ questo il nuovo passo effettuato nell’ambito del processo di liquidazione della società mista pubblico - privata costituita nel 1998, a cui venne affidata la gestione di igiene urbana ambientale dei Comuni di Montesilvano e di Penne sino al febbraio 2014. Nell’aprile dello stesso anno, i tre soci, ossia il Comune di Montesilvano (maggioritario con il 49,85% del capitale sociale), la Deco (47,83%) e la Comunità montana vestina (2,32%) deliberarono la liquidazione della Società.

Nell’ambito del processo di liquidazione è stata avviata una fase volta all’alienazione dei beni di proprietà della Ecoemme. «A partire da dicembre 2014, sono state effettuate tre aste pubbliche -  ricorda l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli  - per  la vendita di mezzi, cassonetti, attrezzature industriali e commerciali. Ora viene aperta un’ulteriore  fase  di cessione a trattativa privata dei beni rimasti invenduti dopo le aste pubbliche effettuate nei mesi scorsi». Durante le procedure di alienazione già effettuate sono stati venduti beni per un totale di 27.800 euro circa. Attualmente in vendita sono dunque 14 automezzi, tra i quali compattatori, cisterne a motore per lavaggio strade, monoperatori, mezzi con vasca per la raccolta dei rifiuti, lava cassonetti, 5 automezzi industriali, una vettura, un aspirapolvere, cassonetti e contenitori. 

Le manifestazioni di interesse, contenenti le offerte economiche dovranno pervenire entro il 20 giugno presso lo studio del dott.  Sandro Spella in via Italica a Pescara, in busta chiusa, con la dicitura “Contiene manifestazione di interesse per l'acquisto a trattativa privata di automezzi ed attrezzature della Ecoemme”. Tutti i beni sono visionabili presso la sede operativa della società previo contatto telefonico.

Leggi l'avviso pubblico

COMUNICATO STAMPA

 

Ecoemme, emanato avviso pubblico per le trattative private per la vendita dei beni

 

 

Un avviso per la ricezione di manifestazioni di interesse per l’acquisto di mezzi e attrezzature della Ecoemme. E’ questo il nuovo passo effettuato nell’ambito del processo di liquidazione della società mista pubblico - privata costituita nel 1998, a cui venne affidata la gestione di igiene urbana ambientale dei Comuni di Montesilvano e di Penne sino al febbraio 2014. Nell’aprile dello stesso anno, i tre soci, ossia il Comune di Montesilvano (maggioritario con il 49,85% del capitale sociale), la Deco (47,83%) e la Comunità montana vestina (2,32%) deliberarono la liquidazione della Società. Nell’ambito del processo di liquidazione è stata avviata una fase volta all’alienazione dei beni di proprietà della Ecoemme. «A partire da dicembre 2014, sono state effettuate tre aste pubbliche -  ricorda l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli  - per  la vendita di mezzi, cassonetti, attrezzature industriali e commerciali. Ora viene aperta un’ulteriore  fase  di cessione a trattativa privata dei beni rimasti invenduti dopo le aste pubbliche effettuate nei mesi scorsi». Durante le procedure di alienazione già effettuate sono stati venduti beni per un totale di 27.800 euro circa. Attualmente in vendita sono dunque 14 automezzi, tra i quali compattatori, cisterne a motore per lavaggio strade, monoperatori, mezzi con vasca per la raccolta dei rifiuti, lava cassonetti, 5 automezzi industriali, una vettura, un aspirapolvere, cassonetti e contenitori.

Le manifestazioni di interesse, contenenti le offerte economiche dovranno pervenire entro il 20 giugno presso lo studio del dott.  Sandro Spella in via Italica a Pescara, in busta chiusa, con la dicitura “Contiene manifestazione di interesse per l'acquisto a trattativa privata di automezzi ed attrezzature della Ecoemme”. Tutti i beni sono visionabili presso la sede operativa della società previo contatto telefonico.

 

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy