Via Maresca, Cozzi: “Pronti ad avviare i lavori di riqualificazione di una delle vie strategiche per il turismo cittadino”

«Via Maresca è uno dei punti strategici per l'accoglienza turistica della nostra città. La prossima stagione estiva si presenterà ai villeggianti che sceglieranno Montesilvano per le loro vacanze in una veste completamente rinnovata». È l'assessore ai Lavori Pubblici Valter Cozzi ad annunciare l'espletamento della gara pubblica per l'affidamento dei lavori di riqualificazione della via alberghiera di Montesilvano.

«Nei giorni scorsi è stata eseguita la gara pubblica presso la stazione appaltante della Provincia. È stata individuata una ditta e sono ora in corso le procedure di verifica di rito, necessarie all'affidamento definitivo di tali lavori per consegnarli entro la prossima primavera. Si tratta di interventi strategici per l'immagine di Montesilvano, che abbiamo fortemente voluto, così da giungere alla prossima stagione estiva pronti ad accogliere i turisti. Tale riqualificazione rappresenta un'opera ancora più significativa alla luce dell'appuntamento importante a livello nazionale che ci attende nei primi giorni di giugno e che ci vedrà Comune ospite della cerimonia di consegna della Bandiera Verde, il riconoscimento alle città con spiagge a misura di bambino, che porterà a Montesilvano centinaia di sindaci ed amministratori italiani, oltre che i pediatri che fanno parte del comitato tecnico scientifico che conferisce alle città italiane questo prestigiosissimo vessillo. Per non parlare - aggiunge Cozzi - dei numerosissimi appuntamenti congressuali e delle manifestazioni culturali e sportive, già fissati a Montesilvano e che già hanno portato agli alberghi moltissime prenotazioni».

I lavori, per un importo di circa 517.000 euro, consistono nel rifacimento della sede stradale di via Maresca, nonché dei marciapiedi. «Montesilvano - conclude Cozzi - deve puntare la sua crescita sullo sviluppo del settore turistico. Per farlo è necessario che l'immagine sia curata nei minimi dettagli, supportata da servizi a tutto tondo efficienti. Ecco perché abbiamo lavorato alacremente per completare le opere incompiute della città, puntando molto anche sulle strutture sportive, come la pista di atletica di via Senna o ancora quella ciclopedonale lungo la riviera, che rappresentano ulteriori attrattori sul territorio nell'ambito del turismo sportivo».