Danni per il maltempo, le domande entro il 19 maggio

«Sono aperti i termini per la presentazione delle istanze di risarcimento danni dovuti agli eventi alluvionali dello scorso gennaio». Lo annuncia il sindaco Francesco Maragno che specifica: «Con l’estensione della dichiarazione di Stato di Emergenza agli eventi di maltempo che hanno colpito Montesilvano nella seconda decade di gennaio e alla luce dell’Ordinanza del dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dello scorso 21 marzo, che dispone le modalità operative per la ricognizione delle criticità, dei danni e dei fabbisogni dei territori colpiti, abbiamo aperto il bando per la presentazione delle domande. I cittadini privati, ma anche le attività economiche e produttive potranno compilare le apposite schede, indicando i danni riportati».


Nelle schede sarà necessario produrre una descrizione generale dei danni, con documentazione fotografica se disponibile. I richiedenti dovranno indicare anche il fabbisogno per il ripristino strutturale e funzionale, derivante da una prima sommaria valutazione. A tal fine sarà necessario allegare una perizia asseverata dalla quale risulti il nesso di causalità tra il danno accertato e l'evento per un importo non superiore a quello stimato sommariamente.
Le domande, complete della documentazione richiesta, possono essere trasmesse entro e non oltre le 13 del 19 Maggio 2017 (salvo proroga), mediante consegna a mano oppure con raccomandata a.r. presso lo sportello del Protocollo Generale dell’Ente; in alternativa tramite invio con posta elettronica certificata (pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) entro la fine del 19 maggio. Le istanze pervenute oltre i termini di scadenza saranno prese in carico con riserva. La presentazione delle istanze non costituisce riconoscimento automatico di eventuali contributi a carico della finanza pubblica per il ristoro dei danni subiti.

Avviso completo  -  Scheda B  -  Scheda C