Svelata la location della terza edizione della Cena in Bianco - Unconventional dinner

cena in bianco 2016Torna anche quest’anno uno degli eventi più attesi di tutta la Regione. Per il terzo anno consecutivo, Montesilvano, prima città ad aver portato in Abruzzo lo speciale evento, ospiterà la Cena in Bianco – Unconventional dinner, il flash mob cenato, divenuto evento di successo nelle principali città italiane e del mondo.


La location scelta per questa edizione, dopo le prime due che si sono tenute in piazza Galli e in piazza Calabresi a Montesilvano Colle, è la nuova piazza realizzata nel curvone antistante i grandi alberghi.
Domenica 23 luglio, il bianco candido degli abiti, delle tovaglie, delle stoviglie e di tutti gli accessori necessari all’evento, invaderanno la zona fulcro turistico della città.
«La Cena in Bianco - dichiara il sindaco Francesco Maragno - è divenuto un appuntamento fisso dell’offerta eventi montesilvanese. Sono sempre di più i cittadini e i turisti che vogliono partecipare ad un appuntamento unico nel suo genere. Dopo i primi due anni che hanno visto Montesilvano Colle la location individuata, abbiamo voluto portare sul lungomare questa speciale manifestazione».
La prima edizione dell'evento di cui si ha notizia ebbe luogo a Parigi nel 1988. Negli anni successivi la Cena in Bianco è divenuto un evento di portata internazionale, da New York a Barcellona, a Sydney e Singapore. In Italia è ormai un appuntamento fisso in città quali Firenze, Torino, Bari e Milano. I partecipanti organizzeranno una cena total white. Ognuno porta da casa tavoli, cavalletti e plance, sedie e sgabelli, vivande con cesti, cestini e borse frigo, tovaglia e tovaglioli rigorosamente in tessuto, piatti e stoviglie in ceramica, bicchieri di vetro o cristallo. Non sono ammesse stoviglie di plastica e carta. I partecipanti, vestiti di bianco, cucinano tutto a casa. L’evento si svolge nel rispetto delle 5 E: eleganza, estetica, educazione, etica ed ecologia.
«Anche quest’anno è necessario che tutti i partecipanti rispettino le regole stabilite - afferma l’organizzatrice Laura Di Gaetano – strutturate sui valori fondanti di questa manifestazione. In questa edizione, abbiamo inoltre abbinato un progetto dal valore sociale. Nel corso della serata, raccoglieremo le offerte dei partecipanti che vorranno contribuire all’iniziativa “Un cuore unico per Amatrice”. I fondi raccolti verranno devoluti per la realizzazione di alcune casette di legno. Ospite della serata sarà Alessandro Novelli, un allevatore e agricoltore che insieme a Cico Montorselli ha costituito il “Movimento per la Terra”, un’associazione che intende supportare le famiglie e le aziende che sono state colpite dal tragico terremoto del 24 giugno 2016».
Per partecipare alla Cena in bianco è necessario inviare una mail, entro giovedì 20 luglio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .