Arresti Montesilvano, Cozzi: “Importante azione a tutela della sicurezza del territorio”

«Un plauso agli uomini della compagnia dei Carabinieri di Montesilvano che hanno condotto l’operazione che ha portato all’arresto di tre spacciatori». Lo dichiara l’assessore alla Polizia Locale Valter Cozzi che commenta la notizia dell’arresto di tre senegalesi sorpresi a spacciare hashish e marijuana. 

«Il blitz - dice ancora Cozzi – è la dimostrazione dell’importante attività di controllo del territorio condotta dai Carabinieri. Ringraziamo la Prefettura e tutte le forze dell’Ordine che hanno risposto positivamente alla nostra richiesta di potenziamento del presidio sul territorio. La nostra Amministrazione sta lavorando costantemente per tutelare la sicurezza e il decoro urbano. Abbiamo introdotto il terzo turno degli operatori della Polizia Locale che hanno intensificato l’azione di contrasto contro la prostituzione e il commercio abusivo. Abbiamo emesso i primi decreti di allontanamento, ossia i Daspo, previsti dal decreto Minniti. Lo sgombero delle palazzine di via Ariosto, divenute per anni centrali dello spaccio e della contraffazione - prosegue ancora Cozzi – gli sgomberi di alcuni tratti della pineta o della spiaggia, purtroppo prese di mira e trasformate in accampamenti e la chiusura dei due CAS, i centri di accoglienza straordinaria che hanno ospitato fino a 500 persone, rappresentano gli altri importantissimi obiettivi raggiunti dalla nostra Amministrazione che hanno permesso un rilevante potenziamento della sicurezza di tutta Montesilvano. L’attivazione della progettualità SPRAR, ha già prodotto significativi risultati, a cominciare dalla cancellazione di quei ghetti che si erano venuti a creare sul territorio nelle zone turistiche della città, in virtù dell’accoglienza diffusa che è stata intrapresa e per proseguire con le numerose attività formative e professionali, gratuite che stanno impegnando già in questi giorni i richiedenti asilo e i rifugiati che sono stati ammessi nel progetto presentato dal Comune di Montesilvano e risultato il più importante a livello nazionale. Proseguiremo in questa direzione - conclude Cozzi - consapevoli di avere l’ottimo appoggio da parte dei Carabinieri e delle forze di Polizia come hanno messo in evidenza con gli arresti di oggi».