Bandiera Verde, presentato il progetto Via Lattea

Bandiera Verde via lattea 1«Via Lattea è una rete di imprese turistiche e commerciali, dove sarà presente un baby point free, ovvero un luogo dedicato alle mamme e ai bambini, attrezzate con un'area allattamento, capaci di offrire servizio scalda pappa e servizio fasciatoio». A illustrare il progetto, dal palco del Pala Dean Martin, nell'ambito della Cerimonia Nazionale della Bandiera Verde, è Daniela Renisi, presidente di AlberghiaMo, l'associazione che riunisce 14 alberghi di Montesilvano.

La seconda sessione del convegno, moderata dalla giornalista Grazia Di Dio, è stata dedicata alla presentazione del progetto la Via Lattea ideato dall'associazione AlberghiaMo. Sul palco, anche la madrina del progetto Roberta Cavallo, family coach della trasmissione TV "4 Mamme" di Fox Life e Gianluca Milillo, presidente della Onlus Nuovo Saline, che ha realizzato la prima poltrona dedicata all'iniziativa, interamente con materiale riciclabile.

«Il progetto comincia dalle 14 strutture alberghiere aderenti a AlberghiaMo, ma l'obiettivo è di andare oltre i confini nazionali» ha aggiunto Daniela Renisi. Questa mattina è stata presentata la prima poltrona proprio per l'allattamento, ideata e realizzata dall'associazione Nuovo Saline, insieme a un gruppo di bambini. «Questa poltrona - ha specificato Gianluca Milillo - è realizzata con cartone e compensato. Il pigmento è fatto di una miscela di conchiglie, essenze vegetali, olio di oliva e resina degli alberi. La colla è fatta con amido di mais, l'imbottitura è stata ripresa da un vecchio divano e la poltrona è stata realizzata con una tenda non più utilizzata. Importantissimi aiutanti per la realizzazione di questa poltrona sono stati i bambini che ci hanno assistito dalla fase di ricerca dei materiali, fino alla colorazione».

Sorpresa e affascinata dal progetto, l'ospite d'onore Roberta Cavallo che ha offerto importantissimi spunti e consigli sulla gestione dei bambini. L'autrice di ben 5 best seller sul mondo dei bambini ha sottolineato: «Noi viviamo in una cultura molto "adulto centrica" e poco "bambino centrica". Questo crea difficoltà pratiche con i bambini. Dobbiamo imparare a ascoltare il linguaggio dei piccoli fondato sul corpo e sulla emotività. Solo così è possibile cogliere il bisogno reale del bambino e soddisfarlo, permettendogli sempre di vivere nuove esperienze, ma tenendo una fermezza e un'autorità necessarie per la loro crescita».

Domani, dalle 9, sempre al Pala Dean Martin, si terrà la Cerimonia Nazionale di Consegna della Bandiera Verde ai sindaci provenienti da tutta Italia.