Dal 4 al 6 maggio a Montesilvano il XXI Congresso Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra

Memoria e futuro. Esperienza e valori al servizio della pace e dei diritti umani. Questo il tema del XXI Congresso Nazionale organizzato dall'Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra, che si terrà a Montesilvano, al Grand Hotel Adriatico dal 4 al 6 maggio.

«Per la seconda volta consecutiva, Montesilvano - spiega il sindaco Francesco Maragno - è stata scelta quale città ospitante del Congresso Nazionale, che si svolge ogni 5 anni, organizzato da un'Associazione che nel nome dei Caduti e dei Dispersi in Guerra tramanda alle giovani generazioni valori fondanti della nostra società, quali quelli di attaccamento alla patria e di protezione, fino all'estremo sacrificio, dei propri ideali. E' veramente un onore per Montesilvano ospitare l'associazione e per me partecipare a questo solenne momento di ricordo e di celebrazione, che peraltro coincide con il Centenario della Fondazione».

La manifestazione si aprirà il 4 maggio a partire dalle 9 in piazza Indro Montanelli, con la deposizione della Corona e la Preghiera ai Caduti. Alle 10:30 si terrà nel Grand Hotel Adriatico l'inaugurazione del XXI Congresso Nazionale alla presenza del sindaco e del presidente nazionale ANFCDG, Rodolfo Bacci. La mattinata sarà allietata dal Concerto della pace a cura degli alunni del Liceo Artistico Musicale Coreutico Misticoni - Bellisario di Pescara. Alle 15, nella Sala Pool, si aprirà la rassegna "Nel Centenario di Fondazione dell'ANFCDG, Memoria e Futuro" con mostre e filmati per ricordare. I lavori congressuali proseguiranno anche nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 maggio.

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy