CHIOSCHI: NOTA SUL TEMA DEL VICESINDACO RUGGERO

Fa chiarezza il vice sindaco Lino Ruggero in merito alla tematica dei chioschi. "E' stata fatta un po' di confusione -premette Ruggero - sul tema ed è opportuno fare chiarezza sull'argomento. Nello specifico dobbiamo distinguere due prospetti diversi."

 

"Il primo riguarda l'ipotesi di due chioschi, per i quali abbiamo avuto già il nulla osta da parte della Sovraintendenza ai Beni Ambientali, che nelle intenzioni, sorgeranno all'esterno della Riserva Santa Filomena e che rientrano in una progettazione ancora più ampia con la quale stiamo ragionando con il Corpo Forestale dello Stato, ringrazio in tal senso il Comandante Piero Di Fabrizio. Un piano che porterà a definire all'interno della pineta due aree tematiche: l'una con giochi per i bambini e l'altra per lo sport di ragazzi e adulti. Sulla destinazione d'uso delle due strutture in commissione abbiamo aperto la discussione per condividere trasversalmente la soluzione da adottare. Il secondo riguarda invece un piano chioschi a più larga gittata, che nulla ha a che vedere con il progetto messo in piedi della passata amministrazione e che tra l'altro ha ricevuto pareri negativi da parte della stessa Sovraintendenza ai Beni Ambientali. Anche in questo caso, opportunamente il presidente Francesco Di Pasquale, ha aperto il dibattito in commissione, ma lo stato è embrionale e le definizioni e le consapevolezze di alcuni consiglieri che ho letto, sono frutto esclusivamente di interpretazioni personali".