Montesilvano Informa, Maragno: “Invitiamo gli utenti a migrare su Telegram”

«Invitiamo tutti gli utenti del servizio Montesilvano Informa, che ricevono i nostri aggiornamenti a utilizzare la piattaforma di Telegram». L’annuncio arriva dal sindaco Francesco Maragno che sottolinea: «Proprio in questi giorni, Whatsapp ha annunciato dei cambiamenti che riducono l’inoltro simultaneo dei contenuti. Questo chiaramente rappresenta un limite per l’utilizzo del nostro servizio, a cui ad oggi sono iscritti quasi 6.000 utenti».


L’Amministrazione Maragno, ad aprile 2016 ha attivato il servizio Montesilvano Informa, utilizzando l’app di messaggistica istantanea Whatsapp, per inviare, in maniera unidirezionale, comunicazioni relative alle emergenze di protezione civile, viabilità, eventi e informazioni utili. A settembre 2017, il Comune di Montesilvano ha incrementato il servizio Montesilvano Informa, attivando il canale pubblico su Telegram, dove ad oggi sono iscritti oltre 1.300 iscritti.
«Negli ultimi tempi - dice ancora Maragno - stiamo ricevendo diverse segnalazioni da parte di persone che risultano correttamente iscritte alle nostre liste broadcast, che tuttavia non ricevono le comunicazioni regolarmente inviate. Ecco perché invitiamo coloro che volessero ricevere gli aggiornamenti, a scaricare dall’Apple Store o da Play Store la app Telegram. Una volta installata sul proprio smartphone, è necessario creare un account personale e cercare, nella sezione Ricerca Globale, il canale pubblico @Montesilvano Informa, cliccando sul tasto UNISCITI. L’utente vedrà subito visualizzarsi tutti i messaggi già inviati nella chat e riceverà le future comunicazioni. Crediamo che la comunicazione diretta con i cittadini - conclude il sindaco - sia un servizio essenziale, che vogliamo continuare a garantire. Ecco perché auspichiamo che tutti gli utenti utilizzino Telegram che al momento risulta un canale più adatto alla tipologia comunicativa di un ente pubblico».