Risate sotto le stelle, Dado a Montesilvano con “L’impertinente”

Secondo appuntamento con la prima edizione di “Risate sotto le stelle”, la rassegna di cabaret, novità del cartellone estivo di Montesilvano. Dopo il grande successo della prima serata che ha visto sul palco una sfida a colpi di comicità dei cabarettisti di Colorado e Zelig, domani, mercoledì 25 luglio, alle ore 21:30, in Largo Venezuela il protagonista sarà Dado.


L’attore romano porterà a Montesilvano “L’impertinente”, spettacolo scritto da Dado ed Emiliano Luccisano e con la regia di quest’ultimo. Dado mette in scena una delle qualità più represse dell'individuo della società moderna: l'impertinenza. “Il motivo per il quale quando un bambino parla tutti gli riconosciamo una spontaneità irresistibile - spiegano gli organizzatori - è proprio perché è privo di sovrastrutture formali che lo rendono finto come la maggior parte delle persone che incontriamo. Lo spettacolo è una ricerca da parte del comico del linguaggio più puro e più libero possibile per raccontare con ironia quasi fanciullesca il suo punto di vista sul mondo. Purtroppo dovrà fare i conti con una educazione troppo cattolica, con le consuetudini piccolo borghesi della sua famiglia e con la paura del giudizio della suocera del sud”.
«Siamo riusciti a costruire una rassegna di cinque appuntamenti dedicata alla comicità - afferma l’assessore agli Eventi Ottavio De Martinis - contando su personaggi di assoluto rilievo, tutti cabarettisti di spessore che con la loro comicità sapranno far divertire e riflettere al tempo stesso. La prima serata è stata molto apprezzata, ma siamo certi che ogni appuntamento ci darà grandissime soddisfazioni».