UNIVERSITA’ E COMUNE INSIEME PER LA MOSTRA CONVEGNO SUGLI SPAZI PUBBLICI PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA CITTA’

invito montesilvanoAprire una discussione sul recupero delle aree centrali a cavallo della stazione ferroviaria di Montesilvano, pensando ad un loro raccordo per il superamento della divisione, oggi evidente, ad opera dalla linea dei binari, in un contesto più ampio sul ruolo dello spazio pubblico per la riqualificazione della città, partendo dalle idee originali, fresche ed innovative degli studenti della facoltà di Architettura di Pescara.

 

 E’ questo lo spirito della mostra convegno che si aprirà venerdì 15 marzo alle ore 17.30 presso BR1 Cultural Space, lo spazio mostre a Montesilvano Colle di Piazza Belvedere. L’evento, coordinato dall’architetto Marco Volpe, organizzato dai due corsi di Composizione Architettonica 3 del Dipartimento di Architettura dell’Ateneo di Pescara unitamente all’Assessorato alla politica del territorio del Comune di Montesilvano, si aprirà con il convegno dal titolo “Il ruolo dello spazio pubblico per la riqualificazione della città” in cui interverranno, dopo i saluti del sindaco Attilio Di Mattia e dell’assessore Adriano Chiulli, Raffaella Radoccia, presidente dell’INU Abruzzo e Molise, Bruno Celupica, dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Montesilvano, Carlo Pozzi, direttore del Dipartimento di Architettura di Pescara, e Domenico Potenza, ricercatore del Dipartimento di Architettura di Pescara. Al termine del convegno, alle ore 19.30, ci sarà l’inaugurazione della mostra articolata in una sezione fotografica, con scatti appositamente realizzati da Sergio Camplone che hanno come soggetto gli spazi gravitanti intorno all’area della stazione ferroviaria di Montesilvano ed in una seconda, più corposa, con i progetti degli studenti della facoltà di Architettura, pensati nell’ambito dei due corsi di Composizione Architettonica 3 del Prof. Potenza e del Prof. Pozzi. La mostra, inoltre, rimarrà aperta al pubblico, dal 15 marzo al 20 marzo dalle ore 18.00 alle ore 20.00.