Natale 2018 tra musica, cultura, artigianato e solidarietà

Babbo Natale a bordo della sua slitta trainata da renne vere, la discesa delle Befane dal palazzo comunale per portare caramelle e doni ai bambini, e poi pista del ghiaccio, mercatini natalizi, salotti culturali, musica e solidarietà. Sono questi i grandi ingredienti del Natale 2018 allestito dal Comune di Montesilvano. Questa mattina il sindaco Francesco Maragno, il vicesindaco e assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis, l’assessore al Turismo Ernesto De Vincentiis e il presidente della commissione commercio Carlandrea Falcone hanno illustrato gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale.


«Il Natale è la festa per eccellenza dei bambini - ha sottolineato il primo cittadino - a cui teniamo particolarmente. È per questo che, anche se con pochissime risorse a disposizione, abbiamo voluto organizzare quanti più eventi possibili, con l’auspicio che questo Natale possa essere un momento per le famiglie montesilvanesi di trascorrere giorni sereni, ripartire in maniera più felice e che il 2019 possa regalare a tutti grandi soddisfazioni».
Quattro le location principali che ospiteranno gli eventi natalizi che prenderanno ufficialmente il via sabato 8 dicembre.
«Gli eventi si svilupperanno in piazza Trisi dove è stata allestita la pista del ghiaccio e un mercatino di Natale con delle casette di legno - ha affermato l’assessore De Martinis -. Il Pala Dean Martin ospiterà invece salotti culturali, la musica con una jam session di jazz con oltre 15 artisti, un concerto dedicato alla solidarietà a cura di Simone Pavone e Fabrizio Fasciani che porteranno il pubblico “In giro per l’Italia con 30 canzoni”, accompagnati dai ragazzi dell’associazione Vittoria ONLUS “La città dei ragazzi” di Alanno, destinataria del progetto legato al gemellaggio e al premio Massimo Riva di quest’anno e le esibizioni della Nuova Scuola Comunale di Musica e dei fratelli Cusopoli, lo show dell’imitatore abruzzese Christian Cappellone e un emozionante concerto in ricordo di Pino Daniele, scomparso il 4 gennaio 2015. I mercatini dei creativi e degli artigiani “Fatto con il cuore”, tombolate, l’esibizione di pattinaggio artistico a cura della Skating Academy sono altri eventi in programma all’interno del Palacongressi. La terza location è quella di piazza Diaz dove l’8 dicembre verrà acceso l’albero di Natale, dove arriverà Babbo Natale a bordo della sua slitta e dove il Coro Beato Nunzio di Pescara si esibirà in un concerto gospel. Quarta location, il centro di intrattenimento Porto Allegro dove il 16 dicembre si terrà il Galà della Solidarietà organizzato da Paolo Minnucci e nel piazzale Santa Claus in tour a cura di Novissi onlus. Voglio ringraziare le associazioni e i comitati del territorio, come sempre preziose risorse su cui poter contare».
Per tutto il cartellone è stato previsto un budget di 20 mila euro circa, dei quali 14.500 verranno investiti per le luminarie natalizie che renderanno calde corso Umberto nel tratto tra il Mc Donald’s e viale Europa, viale Europa stessa, piazza Diaz, via D’Annunzio e via Marinelli.
«Sono particolarmente felice - ha aggiunto l’assessore al Turismo, Ernesto De Vincentiis - perché anche quest’anno si ripete una tradizione attesa e costante della città, quella della pista del ghiaccio. Con poche risorse siamo riusciti ad allestire un calendario che accontenta diversi gusti e fasce d’età. Abbiamo voluto dedicare particolare attenzione ai ragazzi coinvolgendoli con laboratori sui presepi e consegnato alle scuole un albero di Natale, donato dalla ditta Cilli Roberto che ha offerto alla città anche il grande abete, di nove metri, posizionato in piazza Diaz e che stiamo pensando di piantumare e renderlo fisso per tutto l’anno».
«Il commercio e l’artigianato - ha aggiunto Carlandrea Falcone - stanno subendo un difficile periodo di crisi, dovuto non solo alla congiuntura economica ma anche al cambio radicale delle abitudini dei consumatori che sempre di più fanno ricorso all’e - commerce, un vero “mostro invisibile” per il commercio tradizionale. L’auspicio è che questo periodo di Natale possa rappresentare un’occasione di rilancio delle loro attività».
Due gli sponsor che al momento hanno contribuito all’allestimento del cartellone: Maico e la famiglia Ardente titolare di Conad. Resta aperto il bando per le sponsorizzazioni degli eventi natalizi fino al 15 dicembre.

 

Calendario Natale 2018