DI MATTIA: L'INCIVILTA' DELL'ABBANDONO DEI RIFIUTI CI COSTA 16 MILA EURO AL MESE. I CITTADINI CI AIUTINO CON LE SEGNALAZIONI

rifiuti

Dal primo gennaio al 31 maggio lo smaltimento dei rifiuti abbandonati sul territorio di Montesilvano è costato al Comune oltre 16 mila euro al mese, per un totale di circa 84 mila euro.

I dati vengono snocciolati dal Sindaco Attilio Di Mattia che questa mattina ha voluto fare il punto della situazione con il dirigente Niccolò ed il responsabile del servizio P.I. Giuseppe Maggiore, che hanno seguito in prima persona le operazioni.  Nei primi soli cinque mesi del 2013 sono stati rinvenuti per strada  e smaltiti: 213 tonnellate di rifiuti ingombranti, quali materassi e mobilio, costati 47 mila euro; circa 6 tonnellate di pneumatici per una spesa di 3mila euro; 30 tonnellate di materiale RAEE, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, di cui 343 frigoriferi e circa 57 lavatrici, per un totale di spesa di smaltimento di circa 6000euro; oltre 200 tonnellate di rifiuti da potatura e da ramaglie per un costo di 25 mila euro. A questi dati bisogna aggiungere anche lo smaltimento di calcinacci ed inerti per cui il Comune può arrivare a spendere anche fino a 4 mila euro al mese.  Per circa il 70- 80% di questi abbandoni si tratta di ritrovamento di grandi quantità di rifiuti in zone poco frequentate, mentre per la restante parte, comunque meno incisiva anche in termini di costi, di abbandoni in prossimità di cassonetti. “L’inciviltà di taluni – commenta Di Mattia - viene pagata da tutti i cittadini non solo in termini economici diretti, ma anche in termini di immagine della nostra Città. Il vice sindaco, Lino Ruggero, si è già rivolto ai Carabinieri denunciando lui per primo, qualche mese fa, l’abbandono di pneumatici; il comando della Polizia municipale è impegnato in attività di monitoraggio costante del territorio, riuscendo, in alcuni casi, anche ad individuare i presunti responsabili raggiunti da notizie di reato. Annuncio, sin da subito che in tutti gli eventuali procedimenti che si potranno aprire il Comune si costituirà Parte civile. E’ molto difficile, così come mi ha relazionato la Comandante Marsiglia, beccare questi criminali in flagranza di reato e lo è allo stesso modo rintracciarli dai rifiuti abbandonati che spesso non riportano alcuna traccia. Ma i controlli e l’impegno sono sempre più fitti con l’utilizzo anche di agenti in borghese”.  “Una volta attivato il servizio di videosorveglianza  - continua il sindaco -  queste attività saranno sempre più controllate, ma tutto questo può non bastare. Oggi il mio appello va ai cittadini: denunciate, segnalateci soprattutto i movimenti sospetti perché noi saremo intransigenti nelle verifiche. Io non voglio più far pagare ai miei cittadini il prezzo di questa indecente inciviltà e da parte mia garantisco il massimo impegno affinché i controlli siano più fitti, ed ogni segnalazione verrà perseguita con la massima attenzione in stretta collaborazione con le autorità competenti. Nel frattempo, con il grande impegno dimostrato, dati alla mano, in tutti questi mesi, continueremo a togliere i rifiuti da casa nostra cioè dalle strade della nostra Montesilvano. Chiedo ai cittadini pazienza e collaborazione, perché le pulizie verranno organizzate anche per quartieri e zone, in modo da ottimizzare risorse e da attutire i costi, purtroppo, molto alti da affrontare”. 

Bandi di Gara

Comune di Montesilvano

commercial-building-iconPiazza Diaz, 1 - 65016 Montesilvano (PE)
Telefono: +39.085.44811
Fax: +39.085.834408
Cod. Fisc 00193460680
IBAN: IT84U0311177340000000000673
C.C.P: 12092656

 

Cookie e Informativa Privacy
Note Legali
Privacy