AGGIORNAMENTO SITUAZIONE MALTEMPO A MONTESILVANO

Sono più di 130 le donne e gli uomini impegnati dalla serata di ieri (1 dicembre) nelle operazioni di intervento legate al maltempo su tutto il territorio di Montesilvano. 40 volontari della Protezione Civile; 25 volontari della Croce Rossa, 26 Vigili del Fuoco con 11 mezzi; 26 vigili urbani con 8 mezzi di pattugliamento; 15 uomini dei Carabinieri con 7 mezzi,ai quali nel pomeriggio di oggi si sono aggiunti un gruppo di volontari della Protezione civile di Sulmona, della Croce Bianca dell’Aquila e la Pivec di Farindola

 

Inoltre, ininterrottamente dalla tarda serata da due giorni, sono operative 7 ditte per interventi di messa in sicurezza di smottamenti e frane e di pulizia delle strade invase da fango e detriti ed 11 mezzi idrovori per affrontare il problema degli allagamenti.

“Stiamo facendo il massimo – ha dichiarato il sindaco Attilio Di Mattia ieri –in questi minuti le precipitazioni stanno riprendendo con una certa intensità e continuiamo a raccomandare prudenza ed attenzione. Abbiamo in continuo monitoraggio il Saline e in via precauzionale abbiamo mantenuto l’ordinanza di evacuazione del lungofiume e strade limitrofe e manterremo attivo il Coc sicuramente fino alla mezzanotte di oggi ed anche oltre se sarà necessario. Intanto la Croce Rossa ha fatto un censimento di tutte le persone in difficoltà che non possono restare nelle proprie abitazioni. In questo momento sono 22 e per loro abbiamo provveduto a garantire una adeguata sistemazione in hotel con vitto. Le difficoltà maggiori si sono verificate nella zona del lungo fiume, dove il fango ha invaso gli spazi delle attività produttive e le strade e la zona collinare della città dove si sono verificati smottamenti e frane. Siamo interventi incessantemente da ieri e per tutta la giornata di oggi ed i lavori sono ancora in corso. Mi hanno appena comunicato la riapertura dell’80% circa delle strade chiuse a causa di frane. Gli interventi più importanti di ripristino della viabilità sono stati realizzati in via Togliatti, nella strada provinciale per Pescara, in contrada San Giovanni, in contrada Trave e in via De Gasperi. Sono in corso lavori in via Pianacci, mentre resta chiusa via Fonticella dove si stanno adoperando per tentare di aprire un varco in sicurezza, ma le operazioni sono piuttosto complesse. Le ingenti quantità di acqua piovana hanno determinato queste frane nella zona collinare i cui fossi di scolo erano stati tutti puliti la settimana scorsa”.

“Voglio ringraziare – conclude il sindaco - tutti i volontari e le forze dell’ordine, i compenti del Coc che stanno presidiando il territorio senza risparmiarsi un attimo. Abbiamo la situazione in continuo e costante controllo, ma chiediamo massima collaborazione da parte dei cittadini." Infine il Sindaco ha ricordato che oggi resteranno sospese le attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado della Città, proprio per prevenire problemi di viabilità e sicurezza.

Dettaglio degli interventi effettuati in corso di aggiornamento:

- Sulla zona litoranea sono state ripulite e rese nuovamente accessibili le seguenti vie:

  • Via America;
  • Via Piemonte;
  • Via Calabria;
  • Via Romagna;
  • Via Venezia Giulia;
  • Via Veneto;
  • Via Umbria;
  • Viale Abruzzo;
  • Via Italica;
  • Via Liguria;
  • Via Valle D’Aosta;
  • Via Maremma;
  • Via L’Aquila;
  • Via Firenze;
  • Via Sulmona;
  • Via Milano;
  • Via Genova;
  • Via Napoli;
  • Via Isonzo;
  • Via Bradano;
  • Via Adda;
  • Via Mincio;
  • Via Sarca;
  • Via Timavo;
  • Via Vivaldi;

- strade comunali della zona collinare, in cui si sono verificate frane e smottamenti, sono state rese nuovamente accessibili alla viabilità:

  • Fonte delle More;
  • Colle Portone;
  • Fosso Sportello;
  • Strada Provinciale per Pescara;
  • Strada Chiappinello;
  • Contrada Trave;
  • Via Fonte D’Olmo;
  • Via Valle Cupa;
  • Strada Da Denominare 22;
  • Via Marco Polo;
  • Strada Comunale 32;
  • C.da San Giovanni;
  • Via Verdi;
  • Via Togliatti;
  • Via De Gasperi;